Bahrain – Merida, Nibali sull’idea di Quintana di fare Giro e Tour: “Nulla è impossibile, ma è difficile”

La partecipazione di Nairo Quintana al Giro d’Italia 2017 è sicuramente una delle notizie principali dell’ultima settimana. Dopo settimane di rumors ed indiscrezioni il colombiano ha confermato ufficialmente la sua partecipazione al Giro prima di concentrarsi sul Tour de France 2017. Il portacolori della Movistar tenterà quindi l’accoppiata che non è riuscita a nessuno nelle ultime due stagioni. L’ultimo a provarci è stato Vincenzo Nibali il quale però dopo aver vinto il Giro è andato al Tour con altre ambizioni, senza pensare alla classifica generale. Proprio il siciliano in un’intervista a Cyclingnews si è espresso sulle possibilità del colombiano in vista di questo suo tentativo: “Nulla è impossibile anche se è un obiettivo molto difficile. Sicuramente Quintana sarà un rivale in più in quello che sarà un grande Giro d’Italia. Bisogna solo ammirarlo per la sua decisione di fare prima il Giro e poi il Tour. Io ci ho provato in passato, ma è molto difficile da fare perché si deve programmare tutto con molta attenzione. Non è facile essere essere al massimo in entrambe le corse visto che c’è solo un mese fra Giro e Tour. Diventa difficile recuperare ed andare nuovamente al massimo in così poco tempo”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.