Tour de France 2020, Matteo Trentin sulla Maglia Verde: “Il vantaggio di Bennett è grande ma ci proverò fino a Parigi”

Matteo Trentin è stato tra i protagonisti della tappa di oggi del Tour de France 2020. Il corridore della CCC è riuscito a entrare nella fuga di giornata, vincendo lo sprint del traguardo volante e concludendo al quattordicesimo posto all’arrivo. Mentre Sam Bennett e Peter Sagan si sono marcati a vicenda lui è riuscito a conquistare punti preziosi per la classifica della Maglia Verde. Ora il suo distacco dall’irlandese è di 57 punti mentre sono solo 12 le lunghezze che lo separano dallo slovacco. Un divario ancora importante ma siamo sicuri che ci proverà fino alla fine.

La strada fino a Parigi è ancora lunga. Ci sono un paio di tappe difficili da superare, e poi una in cui possiamo ancora pensare alla vittoria, e poi Parigi – ha detto il corridore italiano a fine tappa – Penso che lo svantaggio sia ancora piuttosto difficile da recuperare, il vantaggio di Bennett è ancora enorme, ma noi siamo qui, ci proviamo, lottiamo e almeno ci stiamo divertendo un po’. È stato un po’ un peccato essere arrivato sull’ultima salita con solo due compagni perché probabilmente con qualche compagno in più potevamo chiudere sul gruppo di cinque o sei corridori davanti a noi. Ci siamo avvicinati ma non  abbastanza per fare qualcosa di meglio del quattordicesimo posto”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.