© Wallonie Bruxelles

Bilancio Squadre 2019: Wallonie – Bruxelles

Il 2019 ha rappresentato un discreto passo in avanti per la Wallonie – Bruxelles. La squadra belga si è portata da 13 a 19 podi totali con sette vittorie, anche se nessuna di primissimo piano. Non hanno brillato particolarmente le ruote veloci nel corso di questa stagione, mentre si sono ben disimpegnati i corridori da corse di un giorno, che sono stati in grado di portare a casa diverse vittorie e piazzamenti interessanti. La presenza in molti eventi WorldTour di primo piano quali alcune Classiche del Nord, la Liegi-Bastogne-Liegi e il BinckBank Tour hanno sicuramente aiutato la squadra a fare un ulteriore passo in avanti dal punto di vista dell’esperienza.

Cosa ha funzionato

Positivo il primo anno di Baptiste Planckaert all’interno della squadra, nella quale riesce a portare l’esperienza acquisita nel WorldTour. Il belga si riscatta dopo un paio di stagioni piuttosto infelici alla Katusha-Alpecin e conquista il suo unico successo stagionale, che inseguiva da tre anni, nella Rund um Köln. Coglie anche diversi piazzamenti importanti, tra i quali spicca il sesto posto al GP Francoforte, dimostrandosi competitivo e continuo nell’arco di tutta la stagione.

Molto bene ha fatto anche Emils Liepins, tanto da guadagnarsi il salto nel WorldTour per il 2020 con la Trek-Segafredo. Il ciclista lettone vince in volata la prima tappa della Settimana Coppi e Bartali, oltre a mettersi in mostra anche in altre occasioni, dimostrandosi un velocista completo e molto promettente. Due anche i secondi posti, da ricordare quello dello ZLM Tour dove deve arrendersi solamente da Dylan Groenewegen, ma riesce a tenersi dietro sprinter di fama mondiale. La squadra belga è protagonista alla Settimana Coppi e Bartali anche con Ludovic Robeet che si aggiudica la quarta tappa al termine di una lunga fuga.

Un successo stagionale anche per il coriaceo Justin Jules che si impone nella frazione inaugurale della Vuelta a Aragon. Il 33enne francese si conferma corridore veloce e resistente ed è protagonista sfortunato anche alla Volta Limburg Classic dove viene beffato solamente al fotofinish per pochi millimetri. Ottiene anche il miglior risultato della formazione belga in una corsa WorldTour con il quinto posto conquistato alla Bruges – De Panne.

Cosa non ha funzionato

Annata storta per il velocista d’esperienza Kenny Deahes, che ha deciso di chiudere con il professionismo a fine 2019 dopo 14 anni. Il 35enne ex-Lotto Belisol, dopo un buon avvio all’Etoile de Bessèges, ha tenuto duro nel corso della primavera, non riuscendo a portare a termine la Gand-Wevelgem, per poi scomparire di fatto il resto della stagione e quindi annunciare il ritiro. Male anche il suo coetaneo Kevyn Ista, anch’egli in netto calo, confermando ormai una carriera priva di quegli acuti a cui sembrava poter ambire. Qualche top ten in volata e poco altro per l’ex-IAM che sembra però destinato a proseguire la propria avventura nella squadra belga. Stagione invece discreta, ma sotto le aspettative, per Dimitri Peyskens, il cui risultato più interessante è arrivato con la maglia della Nazionale con il settimo posto al Tokyo 2020 Test Event. Per il resto, nessun risultato di spessore, ma soltanto piazzamenti in corse di medio livello.

Nel quadro di una squadra molto giovane, va poi segnalato che alcuni corridori, quali Kenny Molly, Julien Mortier e Franklin Six non sono ancora maturi al punto giusto per questo livello.

Top/Flop

+++ Baptiste Planckaert
++ Emils Liepins
+ Justin Jules
– Dimitri Peyskens
— Kevyn Ista
— Kenny Deahes

Miglior Momento

Con due vittorie in quattro giorni la Settimana Coppi e Bartali rappresenta chiaramente il momento più brillante della formazione vallone, che porta al successo prima Emils Liepins poi Ludovic Robeet in una competizione di buon livello. Molto importante anche il quinto posto di Justin Jules alla Bruges – De Panne cone il francese che si conferma corridore di spessore, malgrado una carriera mai decollata, capace anche di ottenere risultati di livello in corse di prima categoria.

Migliori Risultati

Vittorie
5/08/2019 NED PAASSCHENS Mathijs 2.2 Fra Kreiz Breizh Elites
3/08/2019 NED PAASSCHENS Mathijs 2.2s Fra Kreiz Breizh Elites, Tappa 2 : Calanhel – Plouray
2/06/2019 BEL PLANCKAERT Baptiste 1.1 Ger Rund um Köln
17/05/2019 FRA JULES Justin 2.1s Esp Vuelta Aragon, Tappa 1 : Andorra – Calatayud
7/04/2019 BEL TAMINIAUX Lionel 1.1 Fra La Roue Tourangelle
30/03/2019 BEL ROBEET Ludovic 2.1s Ita Settimana Coppi e Bartali, Tappa 4 : Crevalcore – Crevalcore
27/03/2019 LAT LIEPINS Emils 2.1s Ita Settimana Coppi e Bartali, Tappa 1a : Gatteo – Gatteo
Totale: 7
Secondi Posti
6/10/2019 BEL PLANCKAERT Baptiste 1.1 Bel Famenne Ardenne Classic
7/07/2019 LAT LIEPINS Emils 2.1s Aut Österreich-Rundfahrt / Tour of Austria, Tappa 1 : Grieskirchen – Freistadt
20/06/2019 LAT LIEPINS Emils 2.1s Ned Ster ZLM Tour, Tappa 1 : Bredene (BEL) – Heinkenszand
6/06/2019 FRA JULES Justin 2.HCs Lux Tour de Luxembourg, Tappa 1 : Luxembourg – Bascharage
30/05/2019 BEL PLANCKAERT Baptiste 1.1 Bel Circuit de Wallonie
22/04/2019 BEL PLANCKAERT Baptiste 1.1 Fra Tro-Bro Léon
6/04/2019 FRA JULES Justin 1.1 Ned Volta Limburg Classic
Totale: 7
Terzi Posti
28/06/2019 LUX WIRTGEN Tom NCT3 Lux National Championships Luxembourg (Differdange) I.T.T.
16/06/2019 LAT LIEPINS Emils 2.HCs Bel Belgium Tour, Tappa 5 : Tongeren – Beringen
2/06/2019 BEL TAMINIAUX Lionel 1.1 Ger Rund um Köln
20/04/2019 BEL PLANCKAERT Baptiste 1.1 Fra Tour du Finistère
10/04/2019 FRA JULES Justin 2.1s Fra Circuit de la Sarthe – Pays de la Loire, Tappa 2 : Freigné – Belligné
Totale: 5
pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.