Istrian Spring Trophy 2021, colpo doppio per Filippo Zana

Nuova vittoria italiana all’Istrian Spring Trophy 2021. Dopo il successo di ieri di Filippo Fortin (Team Vorarlberg), anche nella terza giornata della gara a tappe croata si è assistito ad una affermazione di un corridore azzurro, il 21enne Filippo Zana, alla prima vittoria da quando è passato professionista lo scorso anno. Il corridore della Bardiani-CSF-Faizané ha anticipato sul traguardo di Motovun il russo Savva Novikov (Kern Pharma) e il giovane neozelandese Finn Fischer-Black (Jumbo-Visma Development), mente un altro corridore del team diretto da Bruno e Roberto Reverberi, Daniel Savini, ha concluso quinto, a tre secondi dal compagno di squadra.

Da segnalare nella top ten anche il nono posto di Giacomo Garavaglia e il decimo del 49enne Davide Rebellin, entrambi in forza alla Work Service ed entrambi giunti a nove secondi dal vincitore. Con questo risultato, Zana balza anche in testa alla classifica generale con un vantaggio di un secondo su Fisher-Black ad una tappa dal termine della corsa.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.