© Federciclismo

Giochi Europei Minsk 2019, il bilancio azzurro: 2 ori, 5 argenti, 3 bronzi

Si è chiusa con altre due medaglie l’ultima giornata di gare dei Giochi Europei di Minsk 2019. Le prove finali nel velodromo bielorusso hanno infatti consegnato un argento e un bronzo, ancora una volta grazie alle ragazze: rispettivamente con Marta Cavalli nell’inseguimento individuale e con la sorprendente Miriam Vece nei 500 Metri. ​Solo sfiorato invece il podio da parte di Elisa Balsamo e Letizia Paternoster nel madison, chiudendo a soli otto punti da un terzo posto: un risultato comunque importante per le due giovani azzurre, già protagoniste nel successo  dell’inseguimento a squadre, unico oro della pista, che si unisce a quello ottenuto in precedenza su strada da Davide Ballerini.

Medaglie Azzurre Giochi Europei Minsk 2019

Strada

ORO Davide Ballerini – Prova in linea Uomini Elite

Pista

ORO – INSEGUIMENTO A SQUADRE DONNE – Martina Alzini, Elisa Balsamo, Marta Cavalli e Letizia Paternoster

ARGENTO – INSEGUIMENTO A SQUADRE UOMINI – Liam Bertazzo, Francesco Lamon, Davide Plebani e Stefano Moro, CarloAlberto Giordani

ARGENTO – SCRATCH DONNE – Martina Fidanza

ARGENTO – INSEGUIMENTO INDIVIDUALE UOMINI – Davide Plebani

ARGENTO – KM UOMINI – Francesco Lamon

ARGENTO – INSEGUIMENTO INDIVIDUALE DONNE – Marta Cavalli

BRONZO – OMNIUM DONNE – Elisa Balsamo

BRONZO – 500 METRI DONNE – Miriam Vece

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.