© Federciclismo

Pista, subito a segno le RocketGirls a Mosca: Balsamo prima, Paternoster terza

Si è aperta ieri la prima delle tre giornate del GP di Mosca e per gli azzurri della pista è già un successo. La gara, a calendario interazionale classe CL1, ha messo subito in evidenza la giovane e talentuosa Elisa Balsamo che ha dominato nell’omnium. Con un totale di 120 punti, l’azzurra ha messo in riga la bielorussa Ina Savenka (seconda con 116) registrando il primo posto nello scratch, nel tempo race e nell’eliminazione, chiudendo quinta nella corsa a punti ma con buon margine per la vittoria. Al terzo posto un’energica Letizia Paternoster (con 113 punti) grazie al secondo posto nello scratch, il terzo nel tempo race e corsa a punti ed il sesto nell’eliminazione. Non c’è ce dire, la trasferta a Mosca per la Nazionale della pista non poteva iniziare meglio!

Tra gli uomini buon sesto posto di Francesco Lamon (con 93 punti), nella disciplina olimpica vinta dal greco Christos Volikakis con 121 punti. Michele Scartezzini è 19esimo.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.