© Sirotti

Amstel Gold Race 2019, Van der Poel vince in un finale folle! Sul podio Clarke e Fuglsang

Mathieu van der Poel si aggiudica l’Amstel Gold Race 2019 con un finale al cardiopalma.Il portacolori della Corendon-Circus ha approfittato dell’eccessivo controllo tra Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step), il grande sconfitto all’arrivo, e Jakob Fuglsang (Astana) negli ultimi 1500 metri, rientrando da dietro insieme ad altri dieci corridori e spuntandola grazie a uno sprint lunghissimo che gli ha permesso di precedere Simon Clarke (EF Education First) e proprio il danese dell’Astana. Clamoroso e altamente spettacolare l’epilogo della prima prova del trittico delle Ardenne, con il campione nazionale neerlandese che aveva attaccato già a 43 chilometri dall’arrivo subendo poi la controffensiva del tandem che si era giocato a marzo la Strade Bianche, presentatosi negli ultimi 5000 metri con un margine superiore al minuto sul gruppo. Quando ogni discorso sembrava ormai chiuso, a rimescolare le carte è stato il disperato tentativo di rientro di Michal Kwiatkowski (Sky), che dopo essersi tolto di ruota un generosissimo Matteo Trentin (Mitchelton-Scott) si è riportato sui battistrada all’interno dell’ultimo chilometro favorendo così la rimonta del secondo gruppo, dal quale è poi emerso il fenomeno del ciclocross che, da par suo, aveva ri-selezionato un gruppetto a otto chilometri dal traguardo e negli ultimi tre si è interamente sobbarcato l’onere di condurre l’inseguimento. Nonostante lo sforzo profuso in questo tratto, però, è riuscito a dominare letteralmente la scena lanciando lo sprint a ben 400 metri dalla linea d’arrivo.

I primi venti chilometri passano rapidi tra accelerazioni costanti che tuttavia non portano alcun risultato concreto. Con l’avvicinarsi del terzo muro si muovono Michael Schär (CCC), Nick van der Lijke (Roompot-Charles) e Paolo Simion (Bardiani-CSF), che riescono per la prima volta a guadagnare una decina di secondi. Il gruppo sembra non voler reagire e sulle rampe del Lange Raarberg partono anche Grega Bole (Bahrain-Merida), Julien Bernard (Trek-Segafredo), Marcel Meisen (Corendon-Circus), Thomas Sprengers e Aaron Verwilst (Sport Vlaanderen Baloise), che raggiungono i primi attaccanti per comporre un gruppetto di otto uomini al comando. Questa volta non c’è reazione e il distacco sale subito a 50 secondi, quanto ad uscire è Tom Van Asbroeck (Israel Cycling Academy), che si lancia solitario all’inseguimento.

Il belga non ci mette molto a rientrare, mentre alle sue spalle dal gruppo escono anche Marco Minnaard e Jerome Baugnies (Wanty-Gobert), che devono recuperare 1’45”. Nel completo disinteresse dei favoriti, che lasciano andare questo tentativo a 7’45”, prima che il Team Sunweb cerchi di contenere con il primo passaggio sul Cauberg, è proprio quando si affronta la salita simbolo della corsa per la prima volta che anche i due belgi si riportano sulla testa della corsa, formando un gruppo di undici uomini al comando quando al traguardo. Con Team Sunweb e Movistar a tenere sotto controllo la situazione, il distacco oscilla così tre i sette e gli otto minuti nelle fasi centrali della corsa, in cui i muri scorrono senza creare problemi sotto le ruote dei corridori. Una prima accelerazione arriva dopo aver affrontato il Vijlenerbos, con il gruppo che scollina con un ritardo di 6’30”. La situazione resta stabile quando si entra negli ultimi 100 chilometri, con Astana e Lotto Soudal a dare manforte in testa al gruppo. Il secondo passaggio sul Sibbergrubbe costa però caro a Simion, colto da crampi e costretto a fermarsi e perdere contatto dai compagni di fuga.

Subito dopo il gruppo decide di accelerare ancora e, condotto dal blocco Astana con Davide Villella in prima fila, esce dal Bemelerberg con un distacco di poco superiore ai due minuti. In questo tratto anche Minnaard perde contatto dalla fuga, mentre Verwilst viene riacciuffato sulle rampe del Loorberg, il ventisettesimo dei trentacinque muri da affrontare. Sul Gulperberg prova ad avvantaggiarsi invece Bernard, che viene però raggiunto e scavalcato da Van Asbroeck mentre il gruppo approccia con un ritardo di poco superiore al minuto. Qui si registra l’inatteso attacco di Mathieu van der Poel (Corendon-Circus), che allunga già a 43 chilometri dall’arrivo. Nessuno degli avversari risponde al neerlandese, che si porta a ruota soltanto Gorka Izagirre (Astana), con la formazione kazaka che a questo punto si sposta lasciando l’onere dell’inseguimento sulle spalle della Deceuninck-Quick Step.

L’azione del fuoriclasse del ciclocross si rivela però decisamente controproducente, con gli avversari che lo tengono un po’ a bagnomaria andando a raggiungerlo a 38 dall’arrivo, quando una caduta coinvolge Alexey Lutsenko (Astana) e fraziona il plotone dei migliori. Ad approfittare di questo stallo è la Deceuninck-Quick Step, che promuove un’azione della quale beneficia Julian Alaphilippe, sulla cui ruota restano solo Jakob Fuglsang (Astana) e Matteo Trentin (Mitchelton-Scott). Il terzetto annulla la fuga della prima ora, con Alaphilippe che accelera ancora e resta solo al comando prima che Fuglsang lo riacciuffi sull’Eyserbosweg, mentre Trentin si sfila e viene raggiunto da Michael Woods (EF Education First) e Michal Kwiatkowski (Sky).

Un gruppo più numeroso, comprendente circa 30 unità, non trova invece un grande accordo e si presenta ai piedi del Keutenberg con un ritardo di quasi 40”. Tra gli inseguitori si stacca Woods, con Fuglsang e Alaphilippe che scollinano con 18” di vantaggio su Kwiatkowski e Trentin, mentre le accelerazioni di Maximilian Schachmann (Bora-hansgrohe) e Michael Matthews (Sunweb) non hanno buon esito. Il buon accordo tra i due fuggitivi impedisce agli inseguitori di rientrare. Trentin e Kwiatkowski approcciano infatti il Cauberg per l’ultima volta con appena 7” di ritardo, ma le migliori doti di scalatori dei battistrada mortifica il loro estremo tentativo di operare il ricongiungimento. Si arriva così al suono della campana dell’ultimo giro con il campione europeo e quello polacco attardati di 24”, mentre dal gruppo evade di nuovo Schachmann che precede di qualche metro Simon Clarke (EF Education First) e Bauke Mollema (Trek-Segafredo).

L’ultima tornata si apre col tentativo furioso di rimonta di Kwiatkowski, che stacca Trentin sul Geulhemmerberg ma deve rialzarsi e attendere di nuovo il campione continentale, che si riaccoda in prossimità del cartello dei -10 all’arrivo. Davanti Fuglsang prova a più riprese a staccare Alaphilippe, ma il francese non dà segni di cedimento e si porta in prima persona a dettare il ritmo negli ultimi tre chilometri. Intanto alle spalle si forma un piccolo gruppo promosso dalla nuova sortita di Mathieu van der Poel (Corendon-Circus) e formato inoltre da Alessandro De Marchi (CCC Team), Valentin Madouas (Groupama-FDJ), Romain Bardet (Ag2r La Mondiale) e Bjorg Lambrecht (Lotto Soudal), che riesce a rientrare su Clarke e Mollema, con Schachmann che piomba su Trentin e Kwiatkowski in prossimità del cartello dei -2.

La velocità della coppia al comanda calo vertiginosamente negli ultimi 1500 metri, quando il rassicurante gap di 40” inizia a crollare. A questo punto, infatti, Fuglsang smette di collaborare per provare a sorprendere Alaphilippe in contropiede, ma quando il francese si mette a tirare lo fa fin troppo blandamente, giocando troppo col cronometro. Fiutato l’odore del colpaccio, Kwiatkowski spara l’ultima cartuccia riuscendo a rientrare su Alaphilippe e Fuglsang a 800 metri dall’arrivo, mentre da dietro anche il gruppetto con van der Poel rientra su Trentin e Schachmann. A questo punto Alaphilippe decide di rompere gli indugi lanciando una volata lunghissima che evidenzia tutto il suo cedimento, con van der Poel che sbuca come un proiettile sul lato destro della carreggiata e infila a doppia velocità tutti i rivali prendendosi la prima grande classica della sua carriera su strada in una corsa che resterà scolpita a lungo nella memoria degli appassionati e succedendo nell’albo d’oro a Michael Valgren.

Ordine d’arrivo Amstel Gold Race 2019

1VAN DER POELMathieuCORENDON – CIRCUS6:28:18
2CLARKESimonEF EDUCATION FIRST0:00:00
3FUGLSANGJakobASTANA PRO TEAM0:00:00
4ALAPHILIPPEJulianDECEUNINCK  –  QUICK – STEP0:00:00
5SCHACHMANNMaximilianBORA – HANSGROHE0:00:00
6LAMBRECHTBjorgLOTTO SOUDAL0:00:00
7DE MARCHIAlessandroCCC TEAM0:00:00
8MADOUASValentinGROUPAMA – FDJ0:00:00
9BARDETRomainAG2R LA MONDIALE0:00:00
10TRENTINMatteoMITCHELTON – SCOTT0:00:00
11KWIATKOWSKIMichalTEAM SKY0:00:02
12MOLLEMABaukeTREK – SEGAFREDO0:00:02
13COSTARuiUAE TEAM EMIRATES0:00:46
14VAN AVERMAETGregCCC TEAM0:00:46
15IMPEYDarylMITCHELTON – SCOTT0:00:54
16MATTHEWSMichaelTEAM SUNWEB0:00:54
17MC CARTHYJayBORA – HANSGROHE0:00:54
18KREUZIGERRomanTEAM DIMENSION DATA0:00:54
19SMITHDionMITCHELTON – SCOTT0:00:54
20SBARAGLIKristianISRAEL CYCLING ACADEMY0:00:54
21GESINKRobertTEAM JUMBO – VISMA0:00:54
22ULISSIDiegoUAE TEAM EMIRATES0:00:54
23SKUJINSTomsTREK – SEGAFREDO0:00:54
24HERMANSBenISRAEL CYCLING ACADEMY0:00:54
25BATTAGLINEnricoTEAM KATUSHA ALPECIN0:00:54
26KONRADPatrickBORA – HANSGROHE0:00:54
27MEURISSEXandroWANTY – GOBERT CYCLING TEAM0:00:54
28NAESENOliverAG2R LA MONDIALE0:00:54
29HENAO MONTOYASergio LuisUAE TEAM EMIRATES0:00:54
30GILBERTPhilippeDECEUNINCK  –  QUICK – STEP0:00:54
31VAN BAARLEDylanTEAM SKY0:00:54
32MOLARDRudyGROUPAMA – FDJ0:00:54
33DEVENYNSDriesDECEUNINCK  –  QUICK – STEP0:04:02
34VAN ASBROECKTomISRAEL CYCLING ACADEMY0:04:19
35VERMEERSCHGianniCORENDON – CIRCUS0:04:19
36HAASNathanTEAM KATUSHA ALPECIN0:04:19
37BOLEGregaBAHRAIN – MERIDA0:04:19
38COQUARDBryanVITAL CONCEPT – B&B HOTELS0:04:19
39VENTURINIClementAG2R LA MONDIALE0:04:19
40VAN GESTELDriesSPORT VLAANDEREN – BALOISE0:04:19
41GASPAROTTOEnricoTEAM DIMENSION DATA0:04:19
42DUIJNHuubROOMPOT – CHARLES0:04:19
43COSNEFROYBenoitAG2R LA MONDIALE0:04:19
44LAMMERTINKMauritsROOMPOT – CHARLES0:04:19
45MOHORICMatejBAHRAIN – MERIDA0:04:19
46WARBASSELawrenceAG2R LA MONDIALE0:04:19
47MARTENSPaulTEAM JUMBO – VISMA0:04:19
48VAN DER LIJKENickROOMPOT – CHARLES0:04:19
49MÜLLERPatrickVITAL CONCEPT – B&B HOTELS0:04:19
50CHERELMikaelAG2R LA MONDIALE0:04:19
51MEISENMarcelCORENDON – CIRCUS0:04:19
52ANDERSENMichael ValgrenTEAM DIMENSION DATA0:04:19
53HIRSCHIMarcTEAM SUNWEB0:04:19
54PAUWELSSergeCCC TEAM0:04:19
55SPRENGERSThomasSPORT VLAANDEREN – BALOISE0:04:19
56BURGHARDTMarcusBORA – HANSGROHE0:04:19
57VAN AERTWoutTEAM JUMBO – VISMA0:04:19
58MARCZYNSKITomaszLOTTO SOUDAL0:04:19
59ALBASINIMichaelMITCHELTON – SCOTT0:04:19
60MONFORTMaximeLOTTO SOUDAL0:04:19
61CRADDOCKG LawsonEF EDUCATION FIRST0:04:19
62IZAGIRRE INSAUSTIGorkaASTANA PRO TEAM0:04:19
63TEUNSDylanBAHRAIN – MERIDA0:04:19
64SANCHEZLuis LeónASTANA PRO TEAM0:04:19
65VALVERDEAlejandroMOVISTAR TEAM0:04:19
66ROSADiegoTEAM SKY0:04:19
67LUTSENKOAlexeyASTANA PRO TEAM0:04:19
68CARUSODamianoBAHRAIN – MERIDA0:04:19
69BETTIOLAlbertoEF EDUCATION FIRST0:07:53
70COLBRELLISonnyBAHRAIN – MERIDA0:07:53
71OWENLoganEF EDUCATION FIRST0:07:53
72HOWESAlexEF EDUCATION FIRST0:07:53
73VAN WINDENDennisISRAEL CYCLING ACADEMY0:07:53
74PACHERQuentinVITAL CONCEPT – B&B HOTELS0:07:53
75DE TIERFlorisTEAM JUMBO – VISMA0:07:53
76DE WITTEMathiasROOMPOT – CHARLES0:07:53
77PETILLISimoneUAE TEAM EMIRATES0:07:53
78BARBEROCarlosMOVISTAR TEAM0:07:53
79GOGLMichaelTREK – SEGAFREDO0:07:53
80GOLASMichalTEAM SKY0:07:53
81AMADORAndreyMOVISTAR TEAM0:07:53
82BENEDETTICesareBORA – HANSGROHE0:07:53
83SLAGTERTom-JelteTEAM DIMENSION DATA0:07:53
84JANSSENSJimmyCORENDON – CIRCUS0:07:53
85LINDEMANBert-JanTEAM JUMBO – VISMA0:07:53
86WEENINGPieterROOMPOT – CHARLES0:07:53
87JUUL JENSENChristopherMITCHELTON – SCOTT0:07:56
88SCHÄRMichaelCCC TEAM0:09:12
89BERNARDJulienTREK – SEGAFREDO0:09:12
90HONORÉMikkel FrølichDECEUNINCK  –  QUICK – STEP0:10:59
91SEIGLERomainGROUPAMA – FDJ0:11:17
92PASQUALONAndreaWANTY – GOBERT CYCLING TEAM0:11:17
93CHEVRIERClémentAG2R LA MONDIALE0:11:17
94EIKINGOdd ChristianWANTY – GOBERT CYCLING TEAM0:11:17
95VERMOTEJulienTEAM DIMENSION DATA0:11:17
96JENSENAugustISRAEL CYCLING ACADEMY0:11:17
97RIESEBEEKOscarROOMPOT – CHARLES0:11:17
98DEVOLDERStijnCORENDON – CIRCUS0:11:17
99DELTOMBEKevinSPORT VLAANDEREN – BALOISE0:11:17
100DUNBAREdwardTEAM SKY0:11:17
101BAUGNIESJeromeWANTY – GOBERT CYCLING TEAM0:11:17
102BOUWMANKoenTEAM JUMBO – VISMA0:11:17
103ZABELRickTEAM KATUSHA ALPECIN0:13:09
104THEUNSEdwardTREK – SEGAFREDO0:13:39
105SCHULTZNicholasMITCHELTON – SCOTT0:15:41
106POELSWoutTEAM SKY0:15:41
107VERONA QUINTANILLACarlosMOVISTAR TEAM0:15:41
108KÄMNALennardTEAM SUNWEB0:15:41
109BARBINEnricoBARDIANI CSF0:15:41
DNFEISELBernhardTEAM DIMENSION DATA
DNFBAK YTTINGLarsTEAM DIMENSION DATA
DNFHEPBURNMichaelMITCHELTON – SCOTT
DNFGARCIA CORTINAIvanBAHRAIN – MERIDA
DNFTRATNIKJanBAHRAIN – MERIDA
DNFFRAILE MATARRANZOmarASTANA PRO TEAM
DNFVILLELLADavideASTANA PRO TEAM
DNFDE VREESELaurensASTANA PRO TEAM
DNFSAGANPeterBORA – HANSGROHE
DNFOSSDanielBORA – HANSGROHE
DNFBEVINPatrickCCC TEAM
DNFKOCHJonasCCC TEAM
DNFWISNIOWSKILukaszCCC TEAM
DNFCAVAGNARémiDECEUNINCK  –  QUICK – STEP
DNFSERRYPieterDECEUNINCK  –  QUICK – STEP
DNFVAKOČPetrDECEUNINCK  –  QUICK – STEP
DNFWOODSMichaelEF EDUCATION FIRST
DNFBENNETTSeanEF EDUCATION FIRST
DNFLUDVIGSSONTobiasGROUPAMA – FDJ
DNFVAUGRENARDBenoitGROUPAMA – FDJ
DNFVINCENTLéoGROUPAMA – FDJ
DNFBONNETWilliamGROUPAMA – FDJ
DNFWELLENSTimLOTTO SOUDAL
DNFVAN DER SANDEToshLOTTO SOUDAL
DNFVANENDERTJelleLOTTO SOUDAL
DNFARMEESanderLOTTO SOUDAL
DNFBETANCURCarlosMOVISTAR TEAM
DNFERVITIImanolMOVISTAR TEAM
DNFCASTRILLO ZAPATERJaimeMOVISTAR TEAM
DNFVAN EMDENJosTEAM JUMBO – VISMA
DNFBIERMANSJentheTEAM KATUSHA ALPECIN
DNFGUERREIRORubenTEAM KATUSHA ALPECIN
DNFSMITWillem JakobusTEAM KATUSHA ALPECIN
DNFSTRAKHOVDmitriiTEAM KATUSHA ALPECIN
DNFDE LA CRUZ MELGAREJODavidTEAM SKY
DNFFRÖHLINGERJohannesTEAM SUNWEB
DNFKRAGH ANDERSENSørenTEAM SUNWEB
DNFVERVAEKELouisTEAM SUNWEB
DNFROCHENicolasTEAM SUNWEB
DNFDE KORTKoenTREK – SEGAFREDO
DNFFELLINEFabioTREK – SEGAFREDO
DNFMORIManueleUAE TEAM EMIRATES
DNFPOGAČARTadejUAE TEAM EMIRATES
DNFRAVASIEdwardUAE TEAM EMIRATES
DNFVERGAERDEOttoCORENDON – CIRCUS
DNFWALSLEBENPhilippCORENDON – CIRCUS
DNFBOOMLarsROOMPOT – CHARLES
DNFALBANESEVincenzoBARDIANI CSF
DNFROTALorenzoBARDIANI CSF
DNFSIMIONPaoloBARDIANI CSF
DNFPESSOTAlessandroBARDIANI CSF
DNFTONELLIAlessandroBARDIANI CSF
DNFMAESTRIMircoBARDIANI CSF
DNFCARISEYClémentISRAEL CYCLING ACADEMY
DNFGOLDSTEINRoyISRAEL CYCLING ACADEMY
DNFDECLERCQBenjaminSPORT VLAANDEREN – BALOISE
DNFPLANCKAERTEmielSPORT VLAANDEREN – BALOISE
DNFVAN HECKEPrebenSPORT VLAANDEREN – BALOISE
DNFVERWILSTAaronSPORT VLAANDEREN – BALOISE
DNFGAUTIERCyrilVITAL CONCEPT – B&B HOTELS
DNFREZAKevinVITAL CONCEPT – B&B HOTELS
DNFERMENAULTCorentinVITAL CONCEPT – B&B HOTELS
DNFCOURTEILLEArnaudVITAL CONCEPT – B&B HOTELS
DNFKREDERWesleyWANTY – GOBERT CYCLING TEAM
DNFMINNAARDMarcoWANTY – GOBERT CYCLING TEAM
DNFVLIEGENLoïcWANTY – GOBERT CYCLING TEAM
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.