© B&B Hotels-Vital Concept

Presentazione Squadre 2020, B&B Hotels – Vital Concept

La Vital Concept – B&B Hotels si prepara a un 2020 di grandi possibilità. La formazione francese, ormai al suo terzo anno tra i professionisti, ha dimostrato di aver fatto un salto di qualità, rendendosi molto competitiva nelle corse di casa e trovando anche qualche piazzamento in quelle in cui ha ricevuto un invito. Il maggior motivo d’orgoglio per la dirigenza del team è tuttavia la Wild Card ricevuta per il Tour de France 2020, corsa a cui la squadra di fatto farà il debutto da quando è arrivata la nuova gestione. Confermati gli uomini di punta attorno a cui gira il progetto e aggiunto qualche tassello quanto meno interessante, la formazione transalpina vuole ergersi tra le migliori dell’Europe Tour in questa stagione.

Gli uomini più attesi

Sono sempre i soliti due gli uomini attorno a cui gira principalmente l’ambizioso progetto del team: Bryan Coquard e Pierre Rolland. Il velocista è riuscito a ritrovare continuità di successi nella scorsa stagione, ponendo ben nove sigilli e trovando piazzamenti anche in corse di primissima fascia, come nel caso dei due quinti posti colti alla Parigi-Nizza. Il treno delle volate sarà inevitabilmente costruito intorno a lui, che quando è nella condizione migliore può tenere anche sugli strappi per poi sprigionare la propria potenza negli ultimi 300 metri. Il Tour de France sarà ovviamente l’obiettivo principale, ma anche le Olimpiadi su pista possono regalargli qualche soddisfazione importante. Lo scalatore, ormai giunto all’età di 34 anni, dovrà continuare a essere il riferimento in salita, anche per far crescere i corridori meno esperti di lui presenti nel roster. La sua indole da attaccante e la sua buona capacità su percorsi mossi possono ancora regalargli qualche soddisfazione: magari anche tornare a un successo che manca dal 2017.

La terza punta del team, almeno nelle intenzioni della dirigenza, doveva essere Arthur Vichot. L’ex campione nazionale francese tuttavia non ha risposto alle aspettative nella sua prima stagione con la formazione Continental Pro, finendo ben lontano dalle vittorie. Sui percorsi mossi sarà ancora il leader, ma servirà ritrovare la brillantezza in grado di regalargli qualche soddisfazione in una carriera che nei primi anni sembrava promettere più di quanto abbia poi realmente mantenuto. La sua spalla, se non proprio alternativa, sarà Cyril Gautier, l’anno scorso in top ten al Trofeo Matteotti ma quasi mai realmente competitivo per la vittoria.

Gli altri corridori di maggiore qualità sono arrivati con l’ultima sessione di ciclomercato. Jens Debusschere arriva da una stagione non esaltante con la Katusha-Alpecin, ma può essere il corridore di riferimento per le classiche sul pavé, visto che in carriera ha già dimostrato di avere buoni numeri alla Parigi-Roubaix. Il belga potrà anche essere un valido appoggio nei treni della volata, contando sulle sue qualità di passista, e a sua volta mettersi in proprio per qualche sprint. La formazione per il pavé potrà comunque contare sull’innesto di Frederik Backaert, oltre che sui più esperti Maxime Cam, Bert De Backer, Steven Lammertink e soprattutto Jonas Van Genechten. Sui percorsi collinari Tom-Jelte Slagter potrà far valere tutta la sua potenza, che in carriera gli ha permesso di vincere due tappe alla Parigi-Nizza. Il neerlandese potrà poi essere un valido appoggio in salita, o provare a mettersi in proprio con qualche fuga da lontano. Per le asperità altri nomi interessanti sono l’austriaco Sebastian Schönberger e il francese Kevin Reza.

Le giovani promesse

Non sono molti i giovani di cui si compone il roster del team, che ha evidentemente preferito puntare su corridori di maggiore esperienza. Il talento più interessante pare essere Cyril Barthe, scalatore arrivato dall’Euskadi-Basque Murias. Il classe ’96 non ha ancora ottenuto successi in carriera, ma ha già maturato una discreta esperienza andando all’attacco anche nell’ultima Vuelta a España, in cui ha colto anche un settimo posto di tappa. Questa stagione sarà importante per capire fino a che punto può arrivare. È all’ultimo anno tra i “giovani” il velocista Jérémy Lecroq, classe ’95 che dopo un primo anno con qualche piazzamento ha collezionato più ritiri che presenze nel 2019. Ha già un paio di anni di esperienza tra i professionisti Adrien Garel, che dovrebbe correre ancora in appoggio ai capitani.

L’unico neoprofessionista nel roster è l’italiano Luca Mozzato, che tra i dilettanti ha ottenuto un solo successo ma ha dimostrato di aver un ottimo motore nelle volate in cui il gruppo è stato già piuttosto selezionato. Il classe ’98 userà la stagione soprattutto per far esperienza, ma nulla vieta di poterlo vedere protagonista in qualche sprint se dovesse averne occasione.

 

Contatti
VITAL CONCEPT CYCLING CLUB
Zone de Pentaparc
4, Rue Jean Guyomarc’h
56450 Thiex
FRANCIA
Email: slevilain@pce.bike
Sito: https://www.vital-concept-cycling-club.bzh
Organico
BACKAERT Frederik 13.03.1990 BEL
BARTHE Cyril 14.02.1996 FRA
BOECKMANS Kris 13.02.1987 BEL
CAM Maxime 09.07.1992 FRA
COQUARD Bryan 25.04.1992 FRA
COURTEILLE Arnaud 13.03.1989 FRA
DE BACKER Bert 02.04.1984 BEL
DEBUSSCHERE Jens 28.08.1989 BEL
GAREL Adrien 12.03.1996 FRA
GAUTIER Cyril 26.09.1987 FRA
LAMMERTINK Steven 04.12.1993 NED
LE BON Johan 03.10.1990 FRA
LECROQ Jérémy 07.04.1995 FRA
MORICE Julien 20.07.1991 FRA
MOTTIER Justin 14.09.1993 FRA
PACHER Quentin 06.01.1992 FRA
REZA Kevin 18.05.1988 FRA
ROLLAND Pierre 10.10.1986 FRA
SCHÖNBERGER Sebastian 14.05.1994 AUT
SLAGTER Tom-Jelte 01.07.1989 NED
TURGIS Jimmy 10.08.1991 FRA
VAN GENECHTEN Jonas 16.09.1986 BEL
VICHOT Arthur 26.11.1988 FRA
Neoprofessionisti
MOZZATO Luca 15.02.1998 FRA
Staff
General Manager PINEAU Jérôme 02.01.1980 FRA
Direttore Sportivo ROUS Didier 18.09.1970 FRA
Ass. Direttore Sportivo BOLGIANI Yvonnick 05.04.1974 FRA
Ass. Direttore Sportivo ENGOULVENT Jimmy 07.12.1979 FRA
Ass. Direttore Sportivo PAUCHARD Gilles 11.02.1968 FRA
pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.