© Classic Loire Atlantique

Presentazione Classic Loire Atlantique 2017

Domani si corre anche in Francia con la Classic Loire Atlantique 2017. La semiclassica francese (1.1), in programma domani sabato 18 marzo, giunge ormai alla diciottesima edizione ripartendo dal successo di Anthony Turgis dell’anno passato. Questa corsa può vantare nel proprio palmares vittorie di corridori di primo piano come Alexis Gougeard (2014 e 2015), Lieuwe Westra (2011) e Thomas Voeckler (2003). I migliori risultati di italiani nella corsa del dipartimento della Loira Atlantica sono del 2015 e del 2012, quando conclusero secondi rispettivamente Marco Marcato e Mirko Selvaggi. Al via di Le Haye – Fouassiere ci saranno due squadre World Tour (le francesi Ag2r La Mondiale e la FDJ), otto Professional (tra le quali di nuovo la Androni-Sidermec) e sette Continental.

ORARIO DI PARTENZA: 12.25

ORARIO D’ARRIVO (Previsto): 17:05 – 17:15

ALBO D’ORO

2016 TURGIS Anthony
2015 GOUGEARD Alexis
2014 GOUGEARD Alexis
2013 CAMMAERTS Edwig
2012 VACHON Florian
2011 WESTRA Lieuwe
2010 MANGEL Laurent
2009 BESSY Cyril
2008 GAZTANAGA ECHEVERRIA Mikel
2007 JALABERT Nicolas
2006 KOLESNIKOV Sergey
2005 MARTINEZ TRINIDAD José Alberto
2004 PÜTSEP Erki
2003 VOECKLER Thomas
2002  JOGERT Rune
2001  L’HOTE Nicolas
2000  DELALANDE Frédéric

I FAVORITI

Clicca qui per la startlist

Le due formazioni WorldTour partono con l’ambizione di vincere questa corsa, quindi si presentano con diverse soluzioni quali Rudy Barbier, Sondre Holst Enger e l’esperto Christophe Riblon per la Ag2r La Mondiale e Kévin Reza e Odd Christian Eiking per la FDJ. L’anno scorso, la Cofidis piazzò cinque uomini ai primi nove posti e quest’anno di certo non vorrà essere da meno, anche se l’unico reduce di quella spedizione è Hugo Hofstetter e quindi presumibilmente il capitano sarà Yohann Bagot. Puntano poi al risultato pieno anche Julian El Fares (Delko-Marseille KTM), Thomas Voeckler (Direct Energie), Brice Feillu e Florian Vachon (Fortuneo-Vital Concept), Fabricio Ferrari (Caja Rural-Seguros RGA), Eliot Lietaer (Sport Vlaanderen Baloise), Yohann Offredo (Wanty-Groupe Gobert), Julien Antomarchi (Roubaix Lille Métropole). Non vanno poi sottovalutate le frecce all’arco della Kuwait – Cartucho.Es, con un Davide Rebellin pronto ancora una volta a stupire. La Androni-Sidermec proverà a farsi valere soprattutto con Matteo Malucelli.

IL PERCORSO

La Haye-Fouassière – La Haye-Fouassière (184,8 km / 11×16,8 km)

Il percorso di queste edizione della Classic Loire Atlantique non registra alcun cambiamento rispetto a quello degli anni passati, confermandosi una gara nervosa e selettiva. Con un chilometraggio totale di 184,8 chilometri, sono previsti 11 giri di un circuito della lunghezza di 16,8 Km. Tratto decisivo sarà con ogni probabilità la salita finale di La Haye-Fouassière, caratterizzata comunque da pendenze non proibitive e che porteranno i corridori fino a 2,5 chilometri dal traguardo. Il circuito in ogni caso non dà respiro e la selezione è garantita.

METEO PREVISTO

Cielo nuvoloso. Umidità relativa 82%, possibilità di precipitazioni 10%, vento direzione E ai 24 km/h. Temperatura prevista: minima 9°, massima 14°.

MATERIALE TECNICO

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.