Giro dei Paesi Baschi 2019, Presentazione Percorso e Favoriti Terza Tappa: Sarriguren-Estibaliz

Il Giro dei Paesi Baschi 2019 propone la sua frazione più lunga. All’indomani degli spettacolari sterrati che hanno portato a Gorraiz, la corsa iberica propone la Sarriguren-Santuario de Estibaliz, una tappa lunga 191,4 chilometri e che, sebbene leggermente meno dura, somiglia molto a quella che l’ha preceduta. Anche stavolta il finale non è di facile lettura, con gli ultimi due chilometri che “tirano” al 4-5% e potrebbero analogamente sorridere a corridori veloci e potenti o a uomini di classifica. Proprio come oggi sarà pertanto ampio il ventaglio di corridori che possono ambire a un buon piazzamento, mentre tra i big c’è la possibilità di rosicchiare qualche secondo approfittando magari di un buco che potrebbe crearsi nel finale.

Si inizia subito in salita verso Goñi, un 2ª categoria utile a favorire la fuga di giornata. Da lì si procederà con un tracciato mosso fino al secondo e ultimo GPM di giornata, Opakua, la cui vetta è posta a circa 60 chilometri dal traguardo. A quel punto si andrà pressoché in picchiata fino al traguardo, ma la strada torna a salire verso il Santuario di Estibaliz ad Álava. Rispetto a ieri si sale in maniera meno brusca ma costante, con due chilometri vicini al 5% di pendenza. Niente di esageratamente complicato, ma un finale che può suggerire l’azione a un finisseur e nel quale gli uomini di classifica dovranno tenere gli occhi ben aperti. Ad essere privilegiati potrebbero essere gli sprinter, ma anche per loro il compito non sarà affatto semplice.

ORARIO DI PARTENZA: 12:42
ORARIO DI ARRIVO: 17:15-17:44
DIRETTA TV: 15:30 Eurosport 1 / Eurosport Player
HASHTAG UFFICIALE: #Itzulia

Favoriti Terza Tappa Giro dei Paesi Baschi 2019

Dopo la performance odierna, Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quickstep) non può che essere il grande favorito della giornata di domani, che presenta pendenze non troppo impegnative ma in grado di mettere abbastanza fatica nelle gambe degli sprinter più puri. Il francese può avere anche l’ulteriore stimolo di guadagnare preziosi secondi di abbuono per la classifica generale, puntando alla prima posizione e magari cercando di aumentare il proprio margine in vista di giornate più impegnative. Il rivale più credibile potrebbe essere Michal Kwiatkowski (Team Sky), anche lui molto adatto a questo genere di arrivo. Il polacco, assistito come sempre da un’ottima squadra, si è ben piazzato nei primi giorni e vorrà certamente cercare il colpaccio. Un altro che ha dimostrato di avere una buona gamba è Omar Fraile (Astana), anche lui dotato del giusto colpo di pedale per quest’arrivo.

Tra i corridori che vanno meno forte in salita ma possono approfittare delle pendenze dolci per cercare risultato, vanno ricordati almeno Patrick Bevin (CCC Racing Team) e Jay McCarthy (Bora-Hansgrohe). La formazione tedesca d’altronde avrà più frecce al proprio arco, compreso il leader della classifica generale Maximilian Schachmann. Dopo la disfatta di oggi, Adam Yates (Mitchelton-Scott) vorrà cercare il riscatto e provare a rosicchiare qualche secondo in una graduatoria almeno in parte compromessa dalla foratura. Oltre al britannico, la formazione australiana potrà contare sull’esperto Michael Albasini. Hanno dimostrato di avere un’ottima gamba Bjorg Lambrecht (Lotto Soudal) e Valentin Madouas (Groupama-FDJ), entrambi piazzati e potenzialmente pericolosi.

Pur non avendo mostrato gran brillantezza finora, meritano di figurare almeno tra gli outsider Diego Ulissi (UAE Team Emirates) ed Enrico Battaglin (Katusha-Alpecin), insieme all’esperto Luis Leon Sanchez (Astana). Il lotto dei possibili outsider è comunque molto ricco e comprende almeno anche Dylan Teuns (Bahrain-Merida), Jesus Herrada (Cofidis) e Anthony Roux (Groupama-FDJ), tutti un gradino sotto i grandi nomi ma potenzialmente in grado di sorprendere su un traguardo quanto meno incerto. Per questo anche uomini di classifica come Geraint Thomas (Team Sky), Jakob Fugslang (Astana), Emanuel Buchmann (Bora-Hansgrohe), Daniel Martin (UAE Team Emirates) ed Enric Mas (Deceuninck-Quickstep), essendo dotati di un buono spunto, potranno cercare di entrare nella lotta, così come Ion Izagirre (Astana) e Patrick Konrad (Bora-Hansgrohe).

Non vuole smettere di sorprendere il giovane talento Tadej Pogacar (UAE Team Emirates), che forse avrà bisogno di anticipare i favoriti per avere una chance concreta. Con lui ha dimostrato una buona gamba Daniel Martinez (EF Education First), che se dovesse avere lo spunto giusto sarebbe difficile da contenere. Tra gli sprinter, gli unici che potrebbero pensare di tenere sono Grega Bole (Bahrain-Merida) e José Joaquin Rojas (Movistar), anche se per entrambi non sarà semplice conservare la giusta brillantezza nel finale in una corsa così aperta. Infine ricordiamo che il percorso potrebbe invogliare qualche finisseur a farsi vedere dopo il traguardo volante, anche se tenere il ritmo presumibilmente elevato del plotone non sarà semplice. Alexey Lutsenko (Astana) è indiziato per provare un’azione, contando anche sul suo spunto su brevi salite con poche pendenze, ma anche Alessandro De Marchi (CCC Team) e Simon Clarke (EF Education First) potrebbe sorprendere.

Borsino dei favoriti Seconda Tappa Giro dei Paesi Baschi 2019

***** Julian Alaphilippe
**** Michal Kwiatkoski, Omar Fraile
*** Patrick Bevin, Jay McCarthy, Maximilian Schachmann
** Adam Yates, Bjorg Lambrecht, Valentin Madouas, Luis Leon Sanchez
* Diego Ulissi, Alexey Lutsenko, Dylan Teuns, Jakob Fugslang, Geraint Thomas

Meteo Previsto Terza Tappa Giro dei Paesi Baschi 2019

Pioggia debole. Precipitazioni: 70%. Umidità: 53%. Vento: 38 km/h verso N. Temperature: minima 9°, massima 14°.

Maggiori insidie Terza Tappa Giro dei Paesi Baschi 2019

Il vento rappresenta una minaccia costante su tutto il percorso, ma soprattutto potrebbe spirare in senso contrario negli ultimi chilometri. Questo elemento, unito alle possibili piogge, rendono particolarmente insidioso il finale. Per chi ambisce alla classifica e alla tappa sarà fondamentale approcciare gli ultimi due chilometri non oltre la trentesima posizione.

Altimetria e Planimetria Terza Tappa Giro dei Paesi Baschi 2019

Cronotabella Terza Tappa Giro dei Paesi Baschi 2019

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.