Analisi Percorso Tirreno – Adriatico 2021

Percorso completo e interessante per la Tirreno – Adriatico 2021. La Corsa Dei Due Mari, in programma dal 10 al 16 marzo prossimi percorrerà molte strade note partendo da Lido di Camaiore per arrivare a San Benedetto del Tronto. Le sette giornate di gara si articoleranno a grandi linee con tre dedicate ai velocisti, due agli scattisti, una agli scalatori e una agli specialisti della cronometro. Anche quest’anno verranno quindi premiati corridori dalle caratteristiche diverse, anche se il vincitore dovrà essere per forza un corridore completo al pari del campione uscente, Simon Yates.

Percorso Tirreno – Adriatico 2021

Anche quest’anno la frazione inaugurale sarà dedicata alle ruote veloci al termine di 156 chilometri con partenza e arrivo a Lido di Camaiore, in provincia di Lucca. L’unica difficoltà di giornata, ovvero la salita di Pitoro, verrà affrontata tre volte nei primi 60 chilometri, lasciando alla pianura i restanti 100 chilometri da percorrere.

Il secondo giorno, che porterà il gruppo da Camaiore a Chiusdino (202,0 km), che inizialmente doveva essere più lungo, comincerà a complicarsi dopo i primi 100 chilometri pianeggianti con alcuni saliscendi. Gli ultimi 60 chilometri non avranno un metro di pianura e vedranno i corridori salire verso Casciano, quindi verso Poggio alla Croce (5,3 km al 6,5%, 11% max) e infine, dopo un breve strappo verso Monticiano, verso il traguardo di Chiusdino, in provincia di Siena. Verranno affrontati 7,7 chilometri al 3,6% con punte all’8% che difficilmente faranno molta selezione, ma che sicuramente taglieranno fuori le ruote veloci. La terza tappa, Monticiano – Gualdo Tadino (219,0 km), nonostante alcuni saliscendi dovrebbe essere preda delle ruote veloci. Non sarà però così facile arrivare ad uno sprint a ranghi compatti perché gli ultimi 2,5 chilometri verso la cittadina umbra saranno piuttosto accidentati, con una pendenza media del 2,6%.

Il quarto giorno arriverà finalmente il passaggio più atteso dagli scalatori, con la Terni – Prati di Tivo (148,0 km) che mette sul piatto tre salite degne del Giro d’Italia. Dopo 63 chilometri i corridori inizieranno a salire verso Sella di Corno, non registrato come GPM, per poi affrontare, passati dalla provincia di Rieti a quella dell’Aquila, il Passo Capannelle, 13,8 chilometri pedalabili con una pendenza media del 4,5% e punte del 9%. Una lunga discesa, il gruppo comincerà a salire immediatamente verso i Prati di Tivo (14,6% al 7%, 12% max), salita regolare e impegnativa che farà un’importante selezione tra i big.

La quinta tappa, Castellalto – Castelfidardo (205,0 km), è quasi una riedizione di quella vinta lo scorso anno a Loreto da Mathieu van der Poel ed è perfetta appunto per gli uomini da Classiche con i suoi cinque passaggi dallo strappo di 1,8 chilometri al 9,6% (19% max) ed altri cinque da quello del traguardo, che invece misura 2,9 chilometri con una pendenza media del 4,0% (12% max). Se anche qualche corridore vorrà attaccare, lo spazio per fare la differenza di certo non mancherà. Lunedì 15 marzo si tornerà in pianura con la Castelraimondo – Lido di Fermo (169,0 km), tappa che non prevede grandi difficoltà, ma un buon numero di saliscendi che potrebbero anche favorire gli attaccanti da lontano o i finisseurs, pronti a sfruttare la stanchezza accumulata dal gruppo nelle giornate precedenti. Tuttavia, gli ultimi tre chilometri in vista del traguardo saranno in pianura.

La frazione finale vedrà andare in scena l’ormai classicissima cronometro individuale a San Benedetto del Tronto (10,1 km), totalmente pianeggiante ma per lunghi tratti esposta al mare, che negli ultimi quattro anni ha premiato Filippo Ganna, Victor Campenaerts e Rohan Dennis, tre grandi interpreti della specialità.

Tappe Tirreno – Adriatico 2021

Tappa 1 (10/3): Lido di Camaiore – Lido di Camaiore (156km)
Tappa 2 (11/3): Camaiore – Chiusdino (202km)
Tappa 3 (12/3): Monticiano – Gualdo Tadino (219km)
Tappa 4 )13/3): Terni – Prati di Tivo (148km)
Tappa 5 (14/3): Castellalto – Castelfidardo (205km)
Tappa 6 (15/3): Castelraimondo – Lido di Fermo (169km)
Tappa 7 (16/3): San Benedetto del Tronto – San Benedetto del Tronto (10,1km)

Altimetrie e Planimetrie Tirreno – Adriatico 2021

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.