© Ineos Grenadiers

Tirreno-Adriatico 2021, Filippo Ganna dopo il terzo posto: “Sono un umano non un robot”

Terzo posto nella cronometro di San Benedetto per Filippo Ganna alla Tirreno – Adriatico 2021. Il campione iridato ha concluso la sua prova a 11 secondi dal vincitore Wout Van Aert (Jumbo-Visma) andando a completare un podio che ricalca, seppur con posizioni diverse, quello degli ultimi Mondiali di Imola 2020. Sicuramente la performance del corridore piemontese ha risentito del gran lavoro svolto a favore della squadra, e soprattutto di Egan Bernal, nei giorni scorsi.

“Stefan Küng è un corridore fantastico e si vede dal risultato. Io sono comunque felice della mia prestazione anche perchè ogni giorno è diverso – ha raccontato ai nostri microfoni al termine della sua prova – Ho dimostrato che sono un umano non un robot e posso perdere una corsa. Continuerò ad impegnarmi e a lavorare. Non aver vinto oggi mi spingerà a fare ancora meglio nelle prossime corse. Penso che il vento non abbia influenzato la corsa, era lo stesso per tutti. Ora riposerò e poi penserò alla prossima gara, la Milano-Sanremo”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.