Europei 2020, la selezione del Belgio: Remco Evenepoel in azione solo per la cronometro

Visti i risultati di questa ripartenza, il Belgio è sempre più una delle potenze di riferimento del ciclismo continentale. E come tale la sua Nazionale si presenterà ai Campionati europei 2020, programmati a Plouay fra il 24 e il 28 agosto. Il selezionatore Rik Verbrugghe ha dovuto incassare il no alle convocazioni da parte della Lotto Soudal e non ha chiamato il fenomenale Wout van Aert, ma, dati i nomi scelti, non ha avuto grossi problemi per mettere insieme una squadra di altissimo livello. Per quel che riguarda la prova a cronometro, Remco Evenepoel potrà difendere il titolo vinto l’anno scorso ad Alkmaar.

Insieme al giovanissimo campione della Deceuninck-QuickStep, in azione contro il tempo ci sarà anche Victor Campenaerts, che la maglia con le stelle europee l’ha vinta nel 2017 e nel 2018. Campenaerts, però, ha fatto sapere di non essere uscito molto bene dal Czech Tour 2020, dove è finito anche a terra. Il corridore della NTT è stato comunque inserito anche nella formazione per la prova in linea. Con lui alcuni “big” del panorama come Greg van Avermaet (CCC) e Oliver Naesen (Ag2R), che dal 2021 saranno anche compagni di squadra.

Le frecce nell’arco belga non sono finite qui: ci sarà una maglia per il velocista della UAE Jasper Philipsen, oltre che per il polivalente Jasper Stuyven. Convocati anche Xandro Meurisse (Circus-Wanty Gobert), Sep Vanmarcke (EF) e Otto Vergaerde, della Alpecin-Fenix.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.