Saudi Tour 2020, svelato il percorso della prima edizione (Altimetrie e Planimetrie)

È ormai definita il Saudi Tour 2020, nuova corsa organizzata da ASO che ha fatto il proprio ingresso in calendario quest’anno. Evento nato già tra diverse polemiche a causa della controversa situazione socio-politica dell’Arabia Saudita, vedrà la prima frazione prendere il via il prossimo 4 febbraio dal Saudi Arabian Olympic Committee per arrivare a Jaww (173 km) senza particolari difficoltà. Anche la seconda tappa sarà abbastanza semplice, da Sadus Castle a Riyadh Turky Road (182 km), mentre la terza, King Saud University – Al Bujairi (119 km), si presenta leggermente più accidentata. Nessuna difficoltà particolare anche per la quarta frazione, Wadi Namar Park – Al Muzahimiyah King Saud University (137 km), mentre si chiuderà l’8 febbraio con la piattisima Princess Nourah University – Al Masmak (144 km). 755 chilometri suddivisi in cinque tappe per una Nazione che si sta rivelando un interessante laboratorio di sperimentazione da parte di ASO, che ha inaugurato proprio pochi giorni fa un pluriennale accordo per la Dakar, altro evento di punta della società francese.

Tappe Saudi Tour 2020

Tappa 1 (4 febbraio): Saudi Arabian Olympic Committee – Jaww (173 km)
Tappa 2 (5 febbraio): Sadus Castle – Riyadh Turky Road (182 km)
Tappa 3 (6 febbraio): King Saud University – Al Bujairi (119 km)
Tappa 4 (7 febbraio): Wadi Namar Park – Al Muzahimiyah King Saud University (137 km)
Tappa 5 (8 febbraio): Princess Nourah University – Al Masmak (144 km)

Altimetrie e Planimetrie

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.