Saudi Tour 2020, vittoria finale per Bauhaus: “Non avevo mai vinto una gara a tappe, è davvero qualcosa di speciale per me”

Al termine di una volata contestata, Phil Bauhaus è riuscito ad imporsi nella classifica finale del Saudi Tour 2020. Il corridore della Bahrain-McLaren, infatti, vincendo la quinta ed ultima frazione della neonata corsa saudita è riuscito a sopravanzare grazie agli abbuoni il leader Nacer Bouhanni (Arkea-Samsic), che si deve così accontentare del secondo posto, sia di tappa che nella classifica generale. Per il velocista tedesco, già vittorioso nella terza giornata di gara nel paese mediorientale, si tratta anche della prima vittoria in assoluto nella classifica finale di una gara a tappe, cosa che il 25enne non manca di sottolineare nella consueta intervista dopo l’arrivo.

“È una sensazione incredibile. Non avevo mai vinto una gara a tappe, è davvero qualcosa di speciale per me. E vincere direttamente alla prima gara della stagione è fantastico. Ieri sono stato molto sfortunato con la foratura, ma oggi abbiamo mostrato di nuovo quanto siamo forti”, ha dichiarato Bauhaus, che non manca ovviamente di ringraziare il proprio team.

“Non ci sarei riuscito senza la squadra. Sono stati bravi in ogni situazione e mi hanno aiutato, hanno lavorato tutto il giorno. Inoltre, l’ex campione del mondo Mark Cavendish ha fatto un ottimo lavoro per me oggi, sono davvero felice”, conclude raggiante il velocista tedesco.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.