GP Beghelli 2019, il percorso (Altimetria e Planimetria)

Si conferma anche per il 2019 lo storico percorso del GP Beghelli. La corsa si svolgerà il prossimo 6 ottobre con un percorso sostanzialmente identico a quello dello scorso anno, quando a trionfare fu Bauke Mollema, con il circuito dello Zappolino che dovrebbe fare ancora una volta la differenza. Alla presentazione ufficiale della corsa alle presenza di Gian Pietro Beghelli e di tutte le autorità locali è stata ripercorsa con orgoglio la storia di questa manifestazione, che grazie al solito percorso promette spettacolo anche quest’anno.

Percorso GP Beghelli 2019

Si partirà dalle unità produttive della Beghelli a Valsamoggia e dopo un breve tratto di trasferimento verso il centro città ci sarà il via ufficiale dei 199,3 chilometri di corsa. I corridori si contenderanno il traguardo volante di Vignola dopo 3 chilometri per poi dirigersi subito verso il circuito di un chilometro del Gessiere che i corridori percorreranno per due volte toccando le località di Castelvetro e Ca di Sola.

Al termine di questo circuito la corsa farà ritorno a Valsamoggia, dove comincerà il circuito dello Zappolino, un’erta che al terzo, al sesto e al nono passaggio varrà anche come GPM, mentre sarà traguardo volante al secondo, al quinto e all’ottavo giro. Lo Zappolino farà parte di un circuito di 1,6 chilometri che i corridori dovranno percorrere ben dieci volte, con l’arrivo che sarà posto a Monteveglio al termine della discesa dallo Zappolino, uno strappo che sulla carta può sembrare facile, ma che negli ultimi anni è sempre risultato decisivo. I velocisti, soprattutto quelli più resistenti in salita proveranno a stringere i denti per giocarsi la tappa allo sprint, ma negli ultimi anni la corsa ha spesso sorriso ai finisseur.

Altimetria e Planimetria GP Beghelli 2019

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.