© Tre Valli Varesine

Dwars Door Vlaanderen 2020, annunciati i primi dettagli sul percorso

Saranno 12 le côte della Dwars Door Vlaanderen 2020. Nella giornata odierna, infatti, gli organizzatori, oltre ad annunciare la presenza di Alejandro Valverde, hanno svelato in conferenza stampa quali saranno gli storici muri che faranno parte della settantacinquesima edizione della corsa, che si svolgerà il prossimo 1 aprile, vale a dire il mercoledì precedente al Giro delle Fiandre. Il primo colle da affrontare non sarà il nuovo Kuaremont come nel 2019, ma sarà il Kluisberg, che i corridori dovranno affrontare per due volte. Restano in programma Taaienberg e Berg ten Houte, così come il Nokereberg, che si conferma come ultima asperità che i corridori dovranno affrontare prima del traguardo.

Il percorso sarà di 180, 4 chilometri da Roeselare a Waregem, con ulteriori dettagli che verranno forniti nei prossimi mesi, mentre quello delle donne, che correranno lo stesso giorno, sarà di 106 chilometri, con dieci côte in programma, ed è stato disegnato in maniera da evitare che possa ripetersi una scena come quella dello scorso anno, quando la gara degli uomini fu interrotta a causa di una caduta nella prova femminile.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.