Giro d’Italia 2022, Davide Gabburo sfiora il successo: “Oggi una tappa perfetta o quasi”

Davide Gabburo a un passo dal sogno. Il portacolori della Bardiani – CSF – Fazanè è stato abile ad inserirsi nella fuga di giornata e a rimanere nell’azione buona che poi ha deciso l’ottava tappa del Giro d’Italia 2022. Il classe 1993 poi si è dovuto accontentare della seconda piazza, inchinandosi allo sprint alla forza di Thomas De Gendt (Lotto – Soudal) che è andato a prendersi la sua seconda vittoria in carriera alla Corsa Rosa. Una giornata comunque importante per il nativo di Bovolone, che finalmente è riuscito a esprimersi ad alti livelli, mettendo anche in mostra il nome della sua squadra, che in questo Giro era stata più volte criticata per essersi inserita raramente nelle fughe.

Oggi una tappa davvero perfetta o quasi – ha dichiarato dopo il traguardo il veneto – A 45 km dall’arrivo Van Der Poel ha fatto la prima fiammata creando scompiglio tra noi attaccanti e io mi sono sfilato capendo che non avrei potuto resistere a troppi di questi scatti. Ho quindi pensato di anticipare io stesso appena sono rientrato. Van Der Poel e Girmay hanno esitato controllandosi e noi siamo andati regolari rimanendo poi in 4 a giocarci il successo. Io ho cercato di lasciare qualche metro a Vanhoucke per giocarmi lo sprint finale lanciandomi ma De Gendt è stato più forte“.

Sono comunque estremamente felice di questo secondo posto – ha concluso il ventinovenne – Per la squadra che mi ha dato fiducia facendomi debuttare al Giro a 28 anni nel 2021 e dandomi ulteriore fiducia quest’anno […] Domani devo recuperare dallo sforzo in una tappa complicata, ma nelle due settimane successive voglio sicuramente riprovarci, ci sono altre tappe mosse adatte a me.”

Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la 16ª tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button