Giro d’Italia 2022, Biniam Girmay: “Tutti guardavano me e Van Der Poel…”

Altra prestazione di spessore per Biniam Girmay al Giro d’Italia 2022. Il giovane capitano della Intermarché – Wanty – Gobert si è fatto trovare pronto nella bagarre iniziata sin dalle prime fasi di corsa, muovendosi bene fino a centrare la fuga di giornata, nella quale figurava inevitabilmente come uno dei grandi favoriti di giornata. Per questo, assieme ovviamente a Mathieu Van Der Poel (Alpecin-Fenix) è stato uno dei più controllati dagli altri corridori presenti nel gruppetto di ventuno. I due si sono così trovati spesso con quasi tutti contro, finendo per inseguire un quintetto che ha saputo cogliere l’attimo per anticiparli, resistendo al loro ritorno.

“Con Mathieu abbiamo collaborato bene – commenta ai nostri microfoni dopo il traguardo – Ma tutti guardavano me e lui, quindi non era sempre possibile attaccare e muoversi in prima persona. Le cose sono andate così… Ho provato del mio meglio dalla partenza all’arrivo, ma le cose vanno così. A volte si vince, a volte si perde. Personalmente, sono molto soddisfatto della mia prestazione. Ho fatto del mio meglio e ho fatto tutto bene, ma le cose sono andate così”.

Per lui nel complesso una buona giornata anche per essere riuscito a conquistare punti pesanti nella lotta per la Maglia Ciclamino, conquistando un totale di 26 punti che gli permettono di avvicinarsi ad Arnaud Démare, ancora primo con 27 punti di vantaggio: “Oggi ho raccolto qualche punto preziosi, che in vista dei prossimi giorni è una buona posizione di partenza. Ci sono ancora molte altre opportunità da cogliere, quindi vedremo come andranno le cose nei prossimi giorni”.

Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la 16ª tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button