Al Giro con la Bardiani | Filippo Ruffilli racconta la giornata-tipo di un massaggiatore

Ciao a tutti,

sono Filippo Ruffilli, massaggiatore del team Bardiani CSF Faizanè, e oggi vi voglio parlare del dietro le quinte di una tappa del Giro d’Italia 2021, in particolare dello spostamento da hotel a hotel. La giornata di un massaggiatore inizia molto presto e, oltre a preparare tutto quello che riguarda la corsa, c’è da occuparsi dello spostamento della squadra da un hotel all’altro. Bisogna ritirare tutti i bagagli del team e, una volta fatto ciò, un massaggiatore o un meccanico parte per l’hotel successivo.

Arrivati in hotel ci occupiamo delle camere, della disposizione del team, del menu e di tutto quello che riguarda l’approccio tra team e hotel. Dopodiché, ci occupiamo di rifornimenti: il massaggiatore prepara le borracce per il giorno successivo, panini, integratori… poi ci dedichiamo a tutto quello che riguarda la lavanderia di tutto lo staff e degli atleti del team, compreso il vestiario da riposo. Non facciamo mancare nulla!

Occuparsi della disposizione delle camere significa far trovare le valigie degli atleti già dentro la camera, le chiavi sulla porta, far trovare l’acqua… Per quello che riguarda le camere dei massaggiatori, invece, far trovare già il lettino con gli asciugamani, già tutto pronto, mentre per quanto riguarda i meccanici far trovare ovviamente già la postazione di lavaggio biciclette e gli allacciamenti per acqua e luce.

Riguardo ai menu, invece, dobbiamo far trovare già le tavole preparate, sia degli atleti che dello staff, parlare del menu in base alla durezza della tappa, alla giornata e a dove è situato geograficamente l’hotel. Praticamente il team, quando arriva in hotel, deve trovare già tutto pronto, non ci devono essere complicazioni. Diciamo che questo è un po’ il lavoro sporco fatto durante la tappa!

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.