© Sirotti

Giro d’Italia 2020, una tappa partirà dalla Base dell’Aeronautica Militare di Rivolto

I lavori per il Giro d’Italia 2020 sono già in corso. Come sempre, RCS Sport prepara con largo anticipo il percorso e ci ritroviamo a parlarne più di un anno prima visto che alcune certezze sembrano già emergere. Dopo la presenza della Sicilia, nella quale potrebbe svolgersi più di una tappa, è sicura ormai la partenza di una tappa da Rivolto. Un accordo è stato infatti ufficializzato oggi in una conferenza stampa dalla Base dell’Aeronautica Militare per la partenza di una tappa per festeggiare i 60 anni della PAN (Pattuglia Acrobatica Nazionale, comunemente conosciuta come le Frecce Tricolori). Dopo le esibizioni del 2009, proprio per il passaggio da Rivolto, e del 2014, con il gran finale a Trieste, si prevede dunque un terzo passaggio sul cielo della Corsa Rosa.

“Annunciare questa partenza, per la prima volta nella storia del Giro d’Italia da un base militare dell’Aeronautica, è per me un onore – commenta Mauro Vegni – Le Frecce Tricolori sono un grande valore aggiunto che daranno lustro anche al Giro d’Italia 2020 come hanno fatto già nel recente passato. Ricordo le acrobazie e il tricolore che passava sulle nostre teste nel 2009 – quando con la corsa siamo transitati proprio dalla pista di questo aeroporto o nel 2014 quando le Frecce Tricolori hanno colorato il finale del Giro a Trieste. Con la Regione Friuli Venezia Giulia abbiamo un rapporto storico che si è consolidato negli ultimi decenni con partenze e arrivi di grande spessore e con grandi vincitori come Froome lo scorso anno sullo Zoncolan o lo spettacolare epilogo del Giro a Trieste nel 2014. Organizzare questa partenza, unica nella storia, dimostra che la sinergia tra la Corsa Rosa, il Friuli Venezia Giulia, l’Aeronautica e tutte le istituzioni coinvolte è ancora una volta vincente”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.