© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

Giro d’Italia 2019, Polanc conquista la Maglia Rosa: “Proverò a tenerla per qualche giorno”

La Maglia Rosa del Giro d’Italia 2019 rimane in casa UAE-Emirates. Fiutato il pericolo di un possibile cedimento di Valerio Conti, la formazione emiratina ha piazzato nella fuga di giornata Jan Polanc, che tra gli attaccanti era quello meglio piazzato in classifica generale. Il vantaggio dei battistrada è lievitato fino al quarto d’ora e, quando è iniziata la bagarre, il corridore romano ha perso contatto come previsto. Davanti però lo sloveno ha tenuto duro, ha chiuso la tappa al sesto posto ed è balzato in testa alla graduatoria, che lo vede guidare con 4’07” su Primoz Roglic e 4’51” sullo stesso Conti.

Per Polanc, che alla Corsa Rosa si era già aggiudicato una tappa nel 2015 e nel 2017, arriva quindi la soddisfazione di indossare la Maglia Rosa: “Abbiamo pensato di andare in fuga, così da avere più carte per provare a tenere la Maglia Rosa, nel caso dietro Conti si fosse staccato – ammette Polanc – Volevo vincere la tappa, ma tutti guardavano me visto che ero più avanti in classifica ed era quindi difficile riuscire a fare la differenza. Di solito sono a disposizione del capitano, quindi sono molto contento. Io e Conti siamo corridori simili ed entrambi abbiamo avuto l’onore di indossare questa maglia. Dopo due vittorie di tappa è bello avere la Rosa. Spero di riuscire a tenerla qualche giorno, però bisognerà vedere, viste le tappe dure che ci aspettano”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.