CicloMercato 2021: De Vreese, Kreder, Leitao, Polanc, Wurf

In attesa di ufficialità da parte del team, il CicloMercato 2021 della Ineos Grenadiers sembra comunque sostanzialmente completo, con molti rinnovi. La formazione britannica non ha infatti ancora reso noto il proprio organico per il prossimo anno, ma continuano intanto ad arrivare conferme da parte dei corridori incerti, oltre all’annuncio del ritiro di Cristian Knees. L’ultimo in ordine di tempo è l’australiano Cameron Wurf, triatleta che lo scorso inverno era tornato in gruppo con il team di Dave Braislford un po’ a sorpresa, ma che ha dimostrato su strada di poter essere anche prezioso al team. Per questo il 31enne proseguirà la sua avventura in squadra anche nel 2021, con la speranza di poter partecipare ad un grande giro, come spiega a Bicycling.

Altra squadra a non aver ancora svelato del tutto i propri piani per il prossimo anno è la UAE Team Emirates, che ha tuttavia confermato in rosa per un altro anno anche Jan Polanc. Per il classe 1993, in carriera vincitore di due tappe al Giro d’Italia, si tratterà della nona stagione con la struttura nella quale è passato professionista nel 2013. Il rinnovo del 28enne sloveno permette dunque di conoscere la sorte di tutti i membri del team emiratino, ma con cinque partenze a fronte di quattro arrivi, di cui uno solamente a partire da agosto, potrebbe anche esserci ancora margine per qualche altro nuovo arrivato.

Prosegue inoltre anche la carriera di Raymond Kreder, che è stato ufficialmente confermato nell’organico del Team Ukyo, che ha annunciato nei giorni scorsi anche l’arrivo di Ben Dyball. Classe 1989, fratello di Michel e cugino di Wesley, sarà per lui il quarto anno nel team nipponico, nel quale è approdato dopo il mancato rinnovo con la Roompot, formazione nella quale era approdato dopo tre anni non proprio all’altezza delle aspettative con la Garmin – Sharp. Corridore veloce e capace di superare gli strappi, in questi ultimi anni ha conquistato numerosi successi con la maglia della formazione giapponese, diventandone uno dei volti più noti.

Novità in gruppo, anche se per il momento soprattutto a livello nazionale, è quello che appare l’imminente arrivo di Iuri Leitão alla Tarver Mortagua. Secondo quanto riporta O Jogo, il 22enne portoghese approderà infatti nella squadra continental del suo paese per muovere i suoi primi passi su strada nel calendario professionistico. Fresco di titolo europeo nello Scratch nella recente rassegna di Plovdiv, capace anche di conquistare l’argento nella corsa a eliminazione e il bronzo nell’Omnium, il giovane ciclista lusitano punterà soprattutto ai giochi di Tokyo, ma oltre ai velodromi comincerà anche a dare maggiore importante anche fuori dalla pista.

Ancora incerto invece il futuro di Laurens De Vreese, per il quale tuttavia sembra essersi aperto uno spiraglio. Rimasto appiedato dopo il mancato rinnovo con la Astana, il corridore belga sembrava rischiare di doversi ritirare visto che anche l’opzione Tarteletto – Isorex si era affievolita, ma per lui potrebbe essere arrivata una buona notizia. Secondo quanto riporta HLN, infatti, la Alpecin – Fenix gli avrebbe offerto un contratto per il prossimo anno.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.