© Mario Stiehl

Volta a la Comunitat Valenciana 2018, Roelandts: “La prova che ho lavorato bene”

Parte bene la nuova avventura di Jurgen Roelandts. Al ritorno dopo l’infortunio e al debutto con la BMC, il belga trova subito un successo che mancava ormai da quasi cinque anni (l’ultima vittoria risaliva infatti al 10 febbraio 2013, una bella vittoria in solitaria davanti al nostro Francesco Reda al Tour Méditerranéen). Per interrompere il digiuno ha fatto valere oggi tutta la sua esperienza nell’ultima tappa della Volta a la Comunitat Valenciana, sfruttando al meglio un attimo di indecisione dopo la caduta di Oliver Naesen all’ultima curva.

Sono molto sorpreso, ma è la prova che ho lavorato bene – commenta ai nostri microfoni – È la mia prima corsa dopo sei mesi e l’operazione. Vincere oggi dopo la cronosquadre è davvero incredibile per me. Sono davvero felice di iniziare la stagione in questo modo, ma devo ringraziare anche la squadra, con Michael Schar che mi è rimasto accanto tuttoil tempo. Oggi mi hanno scortato bene nel finale, permettendomi di trovarmi davanti nelle ultime curve”.

Il successo è poi arrivato grazie alla sua prontezza di riflessi nel non perdere l’equilibrio e velocità quando è caduto Naesen all’ultima curva, riuscendo così a rilanciare subito mentre i rivali hanno perso l’attimo. “È importante saper andare bene in bici, queste son le volate che mi si addicono – ammette, pensando al tracciato sinuoso – Sono contento di aver subito potuto vincere con questa maglia. Per noi è stata una buona settimana, durante la quale siamo riusciti a concretizzare il lavoro durante i tre stage invernali”.

A questo punto ovviamente spera di poter continuare su questa scia, per sé stesso e per la squadra, consapevole del suo importante ruolo in squadra al fianco di Greg Van Avermaet, capitano indiscusso per le classiche di primavera, nelle quali in passato ha già a sua volta dimostrato di poter fare bene, con un terzo posto al Giro delle Fiandre come miglior risultato. Prima però lo aspetta la Volta ao Algarve, in cui cercherà di ottenere un altro buon risultato dal punto di vista personale, “ultima preparazione prima del week-end di apertura in Belgio”, con Omloop Het Nieuwsblad e Kuurne – Bruxelles – Kuurne.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.