Volta a la Comunitat Valenciana 2021, Stefan Küng: “Avrei preferito vincere senza la sfortuna che ha colpito Mas, ma questo è lo sport”

Tappa e maglia per Stefan Küng al termine della quarta frazione della Volta a la Comunitat Valenciana 2021. Il corridore della Groupama-FDJ si è infatti imposto nella cronometro di 14,3 chilometri conquistando così la terza vittoria di tappa nella corsa spagnola per la formazione transalpina dopo i successi di Miles Scotson e Arnaud Demare nelle prime due giornate di gara, andandosi a prendere inoltre la maglia gialla di leader della classifica generale. Il campione elvetico, che stava comunque già guadagnando molto nei confronti del leader Enric Mas (Movistar), ha sicuramente tratto vantaggio della foratura occorsa allo spagnolo nelle ultime centinaia di metri della prova per balzare in testa alla graduatoria generale, e domani, nell’ultima frazione, potrà difendere sei secondi sul secondo in classifica Nelson Oliveira (Movistar).

Se mi aveste chiesto dopo la tappa di ieri se avessi avuto la possibilità di vincere, non ci avrei creduto – ha dichiarato Küng nel post tappa – Anche perché questa settimana sono arrivato senza grosse ambizioni, avevo mollato la bici per tre giorni dopo il Giro delle Fiandre, quindi è stato faticoso rimettersi in moto a livello fisico nelle prime frazioni. Poi però le sensazioni sono cresciute giornata dopo giornata”.

“La cronometro è stata dura anche grazie ai tanti tratti di vento contrario che hanno invece esaltato le mie caratteristiche di cronoman”, ha proseguito il campione europeo delle prove contro il tempo, che non ha mancato di commentare l’incidente meccanico occorso a Enric Mas nel finale: “Avrei preferito vincere senza la sfortuna che ha colpito Mas, ma questo è lo sport e sono contentissimo di questo successo“.

Nonostante le tre vittorie di tappa ottenute in questa corsa, il 27enne e i compagni di squadra della Groupama-FDJ non sono ancora sazi e guardano alla giornata di domani per tentare di portare a casa un altro successo: “Vogliamo vincere anche domani con Demare, che ha già dimostrato di essere il più forte allo sprint“, ha concluso Küng.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.