Tropicale Amissa Bongo 2020, la stagione di Attilio Viviani comincia dalle strade del Gabon

Dopo l’esperienza da stagista del 2019, sta per iniziare la carriera fra i professionisti di Attilio Viviani. Il 23enne, fratello del campione europeo Elia, sarà infatti uno dei sei uomini che la Cofidis schiererà al via de La Tropicale Amissa Bongo 2020. La breve corsa a tappe che si svolgerà in Gabon da lunedì 20 a domenica 26 gennaio  avrà 15 squadre al via e, di queste, quella francese sarà l’unica di livello World Tour. Viviani junior inizierà quindi il suo cammino da “grande” nella competizione che l’anno scorso ha visto il successo nella classifica generale di Niccolò Bonifazio, che vinse anche tre tappe.

Con il giovane azzurro, la Cofidis ha scelto quattro corridori francesi e un eritreo. Quest’ultimo è Natnael Berhane, che la Tropicale Amissa Bongo l’ha già vinta nel 2014. In azione ci saranno anche l’esperto Pierre-Luc Perichon e i giovani Emmanuel Morin, Victor Lafay ed Eddy Finé. Anche per quest’ultimo, corridore di cui si dice un gran bene, si tratterà dell’esordio “ufficiale” con la maglia di una squadra professionistica, dopo i mesi da “aggregato” dell’ultima parte del suo 2019.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.