© Muscat Municipality/KareDEHLITHORSTAD

Tour of Oman 2020, gli organizzatori confermano: corsa annullata per la scomparsa del sultano

Sarà annullato il Tour of Oman 2020. Malgrado il percorso sia stato presentato pochi giorni fa, la corsa non si svolgerà quest’anno in seguito alla morte del sultano Qaboos bin Said al Said, deceduto lo scorso 10 gennaio a 79 anni. La nazione ha infatti indetto un lutto nazionale di 40 giorni che scadrebbero così dopo le date della corsa, in programma dall’11 al 16 febbraio. Una nota del ministero del turismo spedita agli hotel indicava di “interrompere completamente qualsiasi evento, concerto o performance artistica o musicale di qualsiasi forma” per la durata dei 40 giorni in cui “la bandiera resterà a mezz’asta”.

In questo contesto, sembrerebbe alquanto improbabile possa svolgersi una manifestazione sportiva di sei giorni, che implica il coinvolgimento di numerosi hotel e strutture ricettive, oltre che un clima di festa per le strade coinvolte dal passaggio dei corridori. Organizzata da ASO, in associazione con le autorità locali, la corsa a questo punto salterà completamente per quest’anno visto che sembra difficile poter trovare un nuovo spot in calendario per riorganizzare l’evento.

Questa mattina un portavoce di ASO, la società che organizza la corsa, ha ufficializzato a CyclingWeekly l’annullamento: “Posso confermare che il Tour of Oman del 2020 non sarà organizzato quest’anno.”

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Quinta tappa Volta ao Algarve 2020 LIVEAccedi
+ +