© ASO / Fabien Boukla

Scheldeprijs 2021, Jasper Philipsen: “Grande vittoria per me e per il team”

Primo successo in maglia Alpecin-Fenix per Jasper Philipsen allo Scheldeprijs 2021. Il corridore arrivato quest’anno nel team ha infatti trionfato nello sprint a trenta uomini che ha deciso la corsa belga, grazie anche a un gran lavoro del team, che si era trovato nel finale senza l’altra punta Tim Merlier, messo fuori gioco da una caduta. L’ex UAE ha raccontato la giornata di oggi nell’immediato dopo corsa, a partire dal momento in cui è riuscito a inserirsi nel ventaglio che poi sarebbe risultato decisivo. Un successo che dunque rilancia ancor di più le ambizioni del classe ’98, particolarmente soddisfatto del risultato ottenuto.

 

Questa è una grande vittoria per me e per il team. Ne sono fiero – ha esordito – All’inizio c’era troppo vento a favore e non si potevano creare ventagli, ma poi a un certo punto il vento è diventato buono e si è creato un gruppetto con quasi tutti gli uomini veloci, difficilmente qualcuno si è fatto sorprendere. È stata una sfortuna la caduta di Tim Merlier. Se non fosse caduto sarebbe stato lì e avremmo avuto un secondo uomo per lo sprint. Oggi il team voleva andare a segno in ogni caso”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.