Riwal Readynez, l’esposizione mediatica del primo anno fra le professional vale 18,6 milioni di euro

Una copertura mediatica da 18,6 milioni di euro. È questo il risultato di uno studio richiesto dalla formazione professional Riwal Readynez al termine del suo primo anno con licenza di seconda divisione. Secondo quanto riportato dall’agenzia Meltwater, gli articoli in cui compare il nome della formazione danese hanno raggiunto un totale di 2.013,8 milioni di persone (il che significa oltre due miliardi): una esposizione sui media che equivale ad un valore stimato appunto di oltre 18 milioni di euro. Il tutto con un investimento decisamente inferiore (il budget complessivo del team è circa un decimo) per i due name sponsor della squadra.

Lo stesso studio dell’anno precedente (il periodo preso in considerazione sono i dodici mesi dalla conclusione di una stagione ciclistica all’altra, ovvero da ottobre), aveva avuto una esposizione mediatica stimata intorno agli 800.000 euro. La promozione a livello Professional appare così pienamente giustificata, anche a fronte di una stagione sportiva in cui non sono arrivati risultati di grandissimo spessore, né alcuna partecipazione in corse WorldTour (tanto che probabilmente anche alcuni lettori non sapranno individuare con certezza la squadra scandinava), pur comunque con successi di buon livello

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.