Polynormande 2022, ancora una grande prova per Lorenzo Rota: “Mi piace questo periodo, sarebbe un sogno vincere una classica italiana”

Lorenzo Rota sta vivendo uno splendido momento di forma. Il bergamasco ha rotto il ghiaccio vincendo una tappa e la classifica generale del Sazka Tour 2022 a inizio agosto e sembra essere entrato in una nuova dimensione. Il corridore della Intermarché-Wanty-Gobert è stato infatti fra i protagonisti più brillanti della Polynormande 2022, corsa di un giorno dal percorso molto esigente, che domenica si è peraltro disputata sotto la pioggia. Rota ha chiuso la competizione al secondo posto, dopo aver animato l’azione decisiva, preceduto solo dal francese Franck Bonnamour.

“L’azione decisiva si è verificata dopo 40 chilometri di corsa – le parole di Rota – Sembrava un po’ presto ma quando siamo arrivati sul circuito finale mi sono reso conto che fosse perfetto per la fuga, vista anche la pioggia. Con Guillaume Martin siamo riusciti ad agganciare i 4 davanti, nel gruppetto davanti c’era buona collaborazione ed ero fiducioso che saremmo arrivati fino in fondo. Quando mancava un giro, avevamo solo 10 secondi di vantaggio, ma siamo andati a tutta e il gruppo ha rinunciato all’inseguimento”.

Rota sta mettendo insieme un’estate 2022 di altissimo livello: da giugno in poi ha fatto registrare il quarto posto al Gp Aargau, il quarto posto nella generale del Giro del Belgio, il secondo al Campionato italiano, la quarta piazza finale al Giro di Vallonia e il decimo posto alla Clasica San Sebastian, oltre ai successi già citati del Sazka Tour: “Dopo la vittoria in Repubblica Ceca ho ancora più fiducia. Ne avevo bisogno. Ora vado al Tour du Limousin (16-19 agosto) e poi sosterrò un periodo di allenamento in altura, prima di affrontare le classiche italiane. Mi piace questo periodo dell’anno, sarebbe un sogno conquistare una vittoria in Italia”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button