Giro del Lussemburgo 2021, il percorso (tutte le planimetrie)

Rivelato il percorso del Giro del Lussemburgo 2021. La corsa a tappe lussemburghese, che si svolgerà dal 14 al 18 settembre prossimi e che rappresenterà anche il ritorno alle corse di Vincenzo Nibali, si conferma una corsa adatta soprattutto ai corridori da classiche. La corsa si aprirà con la più breve delle frazioni in linea, con 140 chilometri che percorreranno il nord della capitale. Saranno quattro le côte lungo il percorso, anche se l’unica che potrebbe fare esplodere la corsa è quella di Stafelter (6,5%), posta a 9 chilometri dall’arrivo, offrendo dunque terreno ideale per qualche puncheur.

Il giorno successivo si sfiorerà la frontiera con il Belgio per poi arrivare a Eschdorf. La Cote de Eschdorf (8,4%), da ripetere tre volte, sarà il momento chiave della giornata e anche l’arrivo di tappa, favorevole dunque agli uomini più forti in salita. I 189,3 chilometri del giorno successivo da Mondorf-les-bain a Mamer dovrebbero sorridere agli sprinter, mentre la classifica potrebbe essere ridisegnata al termine della quarta tappa, la crono di 25,4 chilometri di Dudelange, che alterna tratti duri ad alcuni più adatti agli specialisti. Il successore nell’albo d’oro di Diego Ulissi, vincitore nel 2020, sarà però incoronato solo al termine dei 183,7 chilometri dell’ultima tappa, che ricalca quella dello scorso anno, che difficilmente farà grandi differenze tra i big e che dovrebbe risolversi in una volata a ranghi ristretti.

Planimetrie Giro del Lussemburgo 2021

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.