Giro d’Austria 2019, il giovane Steimle beffa l’idolo di casa Brändle

Il Giro d’Austria 2019 alza il suo sipario con la vittoria di Jannick Steimler. Il 23enne del Team Vorarlberg Santic si è aggiudicato il prologo inaugurale soffiando la vittoria al grande favorito Matthias Brändle (Israel Cycling Academy) di appena 1 secondo. Al terzo posto, leggermente più staccato, Pieter Vanspeybrouck (Wanty – Gobert).

Steimler, già in evidenza in Austria con la vittoria dell’Oberösterreichrundfahrt, ha fermato le lancette dopo 2’50” percorrendo i 2,5 km alla media oraria di 52.941. Tra i 10 da segnalare la buona prestazione di Enrico Gasparotto (Team Dimension Data).

Ordine d’Arrivo

1. STEIMLE Jannik (Team Vorarlberg Santic) 2’50”
2. BRÄNDLE Matthias (Israel Cycling Academy) a 1″
3. VANSPEYBROUCK Pieter (Wanty – Gobert Cycling Team) a 4″
4. WIRTGEN Tom (Wallonie-Bruxelles)
5. LIEPINS Emīls (Wallonie-Bruxelles)
6. CERNY Josef (CCC Team) a 5″
7. DEVRIENDT Tom (Wanty – Gobert Cycling Team) a 6″
8. GAMPER Patrick (Tirol KTM Cycling Team)
9. OWSIAN Lukasz (CCC Team)
10. GASPAROTTO Enrico (Team Dimension Data)

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.