Drôme Classic 2021, Andrea Bagioli: “Un finale incredibile, ora mi aspettano Laigueglia e Larciano”

Andrea Bagioli non ci ha messo molto per conquistare il primo successo del 2021. Già capace di ottenere due vittorie lo scorso anno, al suo esordio tra i professionisti, il giovane corridore lombardo ha trionfato questa domenica alla Royal Bernard Drôme Classic con una splendida azione nel finale, dopo che era riuscito a restare con i migliori sino all’ultima salita. Una progressione perfetta quella del classe 1999, che ha saputo approfittare al meglio anche della superiorità numerica di una Deceuninck – QuickStep ancora una volta aperta a più soluzioni, come conferma la bella terza posizione ottenuta da Mikkel Honoré.

“È stato un finale incredibile – racconta ai microfoni de L’Equipe dopo il traguardo – Gli ultimi 20 chilometri siamo andati sempre a tutta, con molti attacchi. Prima dell’ultima salita eravamo tutti insieme, con molti corridori forti e sono riuscito scollinare nelle prime cinque posizioni. Ad un certo punto ho capito che era il momento giusto e mi sono lanciato. Poi ho fatto gli ultimi cinque chilometri a tutta, senza pensare, riuscendo ad arrivare da solo al traguardo”.

Il suo è stato un assolo, ma ancora una volta è stato facilitato anche dalla presenza di molti suoi compagni nell’azione decisiva, che hanno difeso il suo attacco, spezzando cambi e rendendo più difficile l’inseguimento. “È stato un gran lavoro di squadra – conferma – Davanti eravamo in cinque nel finale, con anche Honoré, Serry, Cavagna e Devenyns, tanto che quasi tutta la squadra era davanti e tutti abbiamo provato ad attaccare. Quindi è stato un buon risultato per tutta la squadra”.

Spesso impegnato all’estero, per il 21enne di Sondrio i prossimi impegni saranno in Italia, con anche la possibilità di restare un paio di settimane a casa, prima di ripartire all’estero, direzione la Volta a Catalunya. “Ora mi aspettano alcune corse in Italia, dove andrò per correre il Trofeo Laigueglia e GP Larciano, poi torno a casa per due settimane prima di andare in Spagna”, dettaglia.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.