© ASO / A.Broadway

Coronavirus, cancellata anche la Parigi – Bourges 2020

Giornata di rinunce oggi per il ciclismo. Nella data che segna il ritorno al ciclismo di alto livello con il Sibiu Tour (dove al momento un forte acquazzone sta condizionando la cronometro inaugurale) il calendario 2020 perde alcuni pezzi. Dopo la rinuncia delle Classiche Canadesi è arrivata la cancellazione anche per la Parigi – Bourges, prevista per il prossimo 8 ottobre. Come per le due gare nordamericane, anche per la corsa di un giorno francese è stato decisivo il contesto creato dal coronavirus e si dovrà dunque attendere il 2021 per individuare l’erede di Marc Sarreau, vincitore della scorsa edizione.

“In ragione della crisi da coronavirus e del contesto economico attuale – è l’incipit del messaggio degli organizzatori sui social – la settantesima edizione della Parigi – Bourges inizialmente prevista per l’8 ottobre 2020 è annullata. Infatti, molti dei nostri partner sono stati colpiti dalla crisi legata al coronavirus e sarebbe difficile per loro supportarci quest’anno. La settantesima edizione della Parigi – Bourges è dunque rinviata al 2021”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.