Bingoal-WB, Jelle Vanendert appenderà la bici al chiodo dopo il GP di Vallonia

Ultime settimane da ciclista professionista per Jelle Vanendert. Come riportato da Het Nieuwsblad, il corridore della Bingoal Pauwels Sauces WB concluderà infatti la sua carriera il prossimo 15 settembre al GP di Vallonia 2021, che nel 2006 era stata la prima corsa nella quale aveva ottenuto un piazzamento importante tra i pro. Il 36enne belga, che a parte le ultime due stagioni ha militato per quasi tutta la carriera nella Lotto, ha raccolto due successi in 15 anni di professionismo: una tappa al Giro del Belgio nel 2018 e, soprattutto, la 14esima frazione del Tour de France 2011, dove si impose sul traguardo di Plateau De Beille.

Oltre a queste due vittorie, negli anni Vanendert si è spesso messo in luce con ottimi piazzamenti nelle classiche delle Ardenne. Più volte nella top-10 della Freccia Vallone (il suo miglior risultato è stato un terzo posto nel 2018 alle spalle di Julian Alaphilippe e Alejandro Valverde), il 36enne ha concluso per due volte al secondo posto la Amstel Gold Race: la prima nel 2012, battuto solo da Enrico Gasparotto, la seconda nel 2014, dietro al connazionale Philippe Gilbert.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.