Gazprom-Rusvelo, annunciati i tre stagisti: c’è anche l’italiano Marco Landi

Anche la Gazprom-Rusvelo ha annunciato i suoi tre stagisti per questo finale di stagione, ma con una novità. La formazione russa finora aveva sempre ingaggiato solo corridori del proprio paese, ma questa volta tra i nuovi arrivati c’è anche un non russo: è il ventiduenne italiano Marco Landi, che quest’anno ha corso tra gli under-23 con la Zalf Euromobil Désirée Fior. Gli altri due stagisti invece proseguono la tradizione della squadra, essendo entrambi russi: il ventenne Anton Popov, già tra le fila della formazione under-23 della Gazprom nello scorsa stagione, mentre quest’anno ha militato in Italia nel Team Palazzago, e il giovanissimo Anton Vtiurin, neanche diciannove anni, arrivato proprio alla Gazprom-RusVelo U23 all’inizio di questa stagione.

“Marco ha le caratteristiche di un grande scalatore, ed è anche molto abile nei finali esplosivi – ha dichiarato il team manager della squadra Michele Devoti – L’ho seguito personalmente dal 2015 e vedo continui progressi. Al momento, è in gran forma ed è pronto a cercare di competere nelle gare professionistiche, così gli diamo questa opportunità”.

Sui due giovani russi si è invece espresso l’altro team manager, Andrey Solomennikov: “Anton Popov si è unito alla Gazprom-Rusvelo U23 nel 2018 e quest’anno ha acquisito esperienza internazionale nella squadra italiana. Quindi, sono certo che sia ora di metterlo alla prova a livello professionistico. Abbiamo lavorato molto con Anton Vtiurin questa stagione e ha dimostrato prestazioni impressionanti. Anton ha il potenziale per essere un buon corridore da corse a tappe, è un vero guerriero. Non teme il tempo inclemente e le discese ripide”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.