Biesse Arvedi Premac, arrivano le prime firme per un team che conferma la forte vocazione anche su pista

Continua a prendere forma la Biesse Arvedi Premac per il prossimo anno. La formazione continental italiana, malgrado ancora alcuni dubbi sulla licenza per il prossimo anno vista la situazione molto particolare che si è creata con il coronavirus, sta puntellando il proprio organico in vista della prossima stagione, in cui resterà anche molto forte l’impegno verso la pista, che rappresenta uno dei fiori all’occhiello del progetto. Per il momento il team, che comunque anche su strada ha dimostrato di poter proporre talenti di spessore come confermano i passaggi nel WorldTour di Kevin Colleoni e Filippo Conca, sta lavorando soprattutto alle conferme di corridori già presenti nel proprio organico, con lo sguardo attento verso i Giochi Olimpici di Tokyo, previsti per la prossima estate e ai quali spera di poter vedere almeno un paio di propri esponenti al via.

Sono dunque sinora quattro i corridori che hanno firmato un contratto per la prossima stagione, ovvero Michael Belleri, Alessio Bonelli, Diego Bosini e Matteo Carboni, con il primo e l’ultimo particolarmente attesi visto che si tratta di corridori al quarto anno nella categoria. Si attende inoltre anche l’ufficialità per le firme di Francesco Lamon, Stefano Moro, Davide Plebani e Michele Scartezzini, gli uomini più rappresentativi del team nei velodromi, che potranno così prepararsi anche su strada per la loro attività in pista.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.