© Federazione Ciclistica Italiana

Alex Zanardi mostra “progressi significativi” e “primi segni di interazione”

Alex Zanardi sta facendo passi avanti. “Progressi significativi” quelli mostrati dal campione paraolimpico, ricoverato al San Raffaele ormai dal 24 luglio, quando vi fu trasportato d’urgenza dopo che le sue condizioni erano diventati “instabili” a pochi giorni dal trasferimento da Siena a Lecco, dove avrebbe dovuto iniziare un percorso di recupero. “Il quadro clinico resta complesso ed è prematuro sbilanciarsi in una prognosi”, sottolineano comunque nel comunicato dalla struttura milanese, ma è importante notare come Zanardi abbia mostrato “primi segni di interazione”.

In ospedale dal giorno del terribile incidente del 19 giugno, quando con la sua handbike si schiantò contro un camion nei pressi  di Pienza, l’ex pilota di F1 è rimasto a lungo nella struttura senese, dove subì tre interventi, prima di essere trasportato, dopo circa un mese, in una struttura di lunga degenza per affrontare un percorso di recupero. Purtroppo, il progetto subì una battuta d’arresto perché le sue condizioni, a lungo stabili, lo costrinsero al ricovero al noto ospedale lombardo, dove fu ricoverato nuovamente in terapia intensiva e operato una quarta volta.

Alcuni primi segnali importanti si notarono nelle settimane successive, portando ora a questo ulteriore ed importante passo in avanti, che ha fatto seguito anche ad ulteriori interventi chirurgici, volti “alla ricostruzione cranio facciale”. “Un primo intervento è già stato eseguito con successo, alcuni giorni fa, dal professor Mario Bussi ed è già in programmazione per le prossime settimane, un secondo intervento che sarà eseguito dal professor Pietro Mortini – si legge nel comunicato – Inoltre, da diversi giorni Alex Zanardi è sottoposto a sedute di riabilitazione cognitiva e motoria, con somministrazione di stimoli visivi e acustici, ai quali il paziente risponde con transitori e iniziali segni di interazione con l’ambiente. A fronte di questi progressi significativi, i medici ribadiscono, comunque, il permanere di un quadro clinico generale complesso, sulla cui prognosi è assolutamente prematuro sbilanciarsi”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.