Archivio del 16 Gennaio 2020, 19:40

Giro d’Italia 2020, il team Ineos conferma la partecipazione di Richard Carapaz e Rohan Dennis

Confermata la presenza di Richard Carapaz e Rohan Dennis al Giro d’Italia 2020. La partecipazione dell’ecuadoriano vincitore della scorsa edizione sembrava ormai certa da alcune settimane ed è stata ufficializzata nelle ultime ore dal patron della formazione britannica Dave Brailsford. Il team manager di Ineos ha poi confermato che anche …

Leggi tutto »

MPCC, anche la Alpecin-Fenix aderisce al movimento

La Alpecin-Fenix si unisce al MPCC. Il Movimento per un Ciclismo Credibile aggiunge così un altro importante team tra le sue fila, dove può già annoverare, tra le altre, formazioni World Tour come Ag2r, Groupama e Sunweb, con le ultime due che sono state indirettamente coinvolte nell’operazione Aderlass a causa …

Leggi tutto »

Israel Start-Up Nation, André Greipel si prepara al Tour Down Under sfiorando i 2000 watt in allenamento

Grande potenza in allenamento per André Greipel. Dopo gli incoraggianti dati mostrati da Chris Froome nei giorni scorsi, ad incuriosire gli appassionati sono ora i dati su Strava del corridore tedesco, che correrà in questa stagione con la maglia della Israel Start-Up Nation, mostrano come nei suoi allenamenti abbia sfiorato …

Leggi tutto »

Challenge Mallorca 2020, il percorso (Altimetrie e Planimetrie)

Presentate le quattro prove del Challenge Mallorca 2020. La particolare competizione iberica, infatti, si sviluppa su quattro giornate di corsa scollegate tra loro, offrendo così la possibilità alle squadre di schierare selezioni ogni giorno diverse. Dopo aver già annunciato le squadre partecipanti all’edizione che prenderà il via il 30 gennaio per …

Leggi tutto »

Operazione Aderlass, Georg Preidler: “Ho iniziato a doparmi per curiosità, sono stato uno stupido”

Ieri a Innsbruck si è aperto il processo a Georg Preidler nell’ambito dell’Operazione Aderlass. L’ex ciclista austriaco, che aveva confessato lo scorso mese di marzo di aver praticato doping ematico ma aveva negato l’uso di sostanze proibite prima del 2018, rischia ora da sei mesi a cinque anni di prigione per violazione …

Leggi tutto »