© Astana

Yorkshire 2019, Alexey Lutsenko: “Posso vincere i Mondiali”

Alexey Lutsenko, dopo la vittoria della Arctic Race of Norway 2019 conquistata ieri con solamente un secondo di margine su Warren Barguil, guarda già avanti. E il suo obiettivo sono i Campionati Mondiali 2019 nello Yorkshire. Il corridore della Astana ha acquisito fiducia proprio dal successo nella breve corsa a tappe norvegese, il cui percorso è molto simile a quello iridato del prossimo 29 settembre. Durante questa stagione il ciclista kazako ha dimostrato di essere in buona forma, infatti la vittoria norvegese è la sua ottava dell’anno, dopo tre tappe e la classifica generale al Tour of Oman, una tappa alla Tirreno – Adriatico, e la doppietta ottenuta sia a cronometro che su strada ai Campionati Nazionali kazaki.

Subito dopo la conclusione della Arctic Race of Norway, il campione nazionale kazako ha puntato l’obiettivo iridato: “Penso che lo Yorkshire sarà davvero un bel Mondiale per me – ha detto dopo aver alzato il trofeo – sarà un percorso simile a questo, su e giù per tutto il tempo. Farò il massimo che posso per andarci e provare a vincere. Lo sto preparando al 100% e questo è stato un buon primo passo”.

Lutsenko non andrà nello Yorkshire per provare il percorso dei Campionati Mondiali, né prenderà parte al Tour of Britain: “Domani tornerò a casa e riposerò per una settimana, poi tornerò a correre. Farò il Deutschland Tour, prima di andare in quota per un campo di allenamento di due settimane in vista dei Campionati Mondiali. Prima di andare nello Yorkshire farò un paio di corse di un giorno in Italia, a quel punto si spera che le gambe saranno in ottime condizioni.”

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.