© LaPresse

UCI, vietata anche la posizione da crono nelle corse in linea

L’UCI ha aggiornato le nuove norme sulla sicurezza dei corridori. Dopo che la scorsa settimana, tra le diverse misure, erano state annunciate sanzioni per i corridori che terranno comportamenti pericolosi, con riferimento soprattutto al lancio di borracce e alle posizioni pericolose in bicicletta. Se, inizialmente, era stata vietata la “super truck”, ovvero quella tenuta in discesa da Matej Mohoric e resa celebre anche da Chris Froome, nell’aggiornamento pubblicato oggi viene vietato anche ai corridori di “utilizzare gli avambracci come punto di appoggio sul manubrio, tranne che nelle prove a cronometro”.

Questa postura viene spesso utilizzata dai corridori che si trovano in fuga, spesso in solitaria, cercando di trarre il massimo vantaggio sugli inseguitori assumendo una posizione simile a quella che viene usata nelle prove contro il tempo. L’UCI ha stabilito che queste nuove norme verranno applicate a partire dal 1 aprile 2021. Le sanzioni previste saranno una multa di 1.000 franchi svizzeri, 25 punti di penalità nella classifica UCI e una squalifica o una declassazione, per quanto riguarda gli eventi WorldTour, i Mondiali e le Olimpiadi, mentre nelle corse di livello inferiore, le penalità saranno leggermente inferiori.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *