Team Sky, classiche a rischio per Van Baarle dopo la caduta alla Omloop

Dylan van Baarle è uno dei tanti corridori finiti a terra durante la Omloop Het Nieuwsblad 2019. Nonostante una caduta avvenuta a circa 56 chilometri dall’arrivo di Ninove, però, il portacolori del Team Sky ha regolarmente continuato la prova concludendola perfino nel primo gruppo inseguitore alle spalle di Zdenek Stybar (Deceuninck-Quick Step) e in quattordicesima posizione. Tuttavia la scivolata, che ha visto coinvolti anche altri 5-6 corridori, gli è costata un serio problema al quinto metacarpo che ne mette a rischio il prosieguo nelle classiche del Nord, uno dei grandi appuntamenti della stagione per il 26enne neerlandese.

“È stato un incidente banale – ha spiegato sulle pagine del sito ufficiale del team britannico – avvenuto all’uscita di una curva. Ho colpito anche alcune bici e ho visto che il dito non era nella sua posizione naturale, così l’ho rimesso a posto e sono tornato in sella. Non sapevo di cosa si trattasse, ma ora so che ho ferite e per questo lunedì mi recherò a Manchester da uno specialista. Probabilmente ricorrerò a un’operazione per ridurre la frattura del metacarpo”. Anche per lui, al pari di Juan Sebastian Molano (UAE Team Emirates), la prima classica belga ha portato in “dono” un serio infortunio alla mano.

Il vincitore dell’Herald Sun Tour 2019 non può allo stato attuale stimare i tempi per il rientro: “Mi sentivo abbastanza bene ieri, anche se non avevo forza per frenare e stringere il manubrio e di conseguenza non ho potuto disputare lo sprint. Sono deluso che questo weekend sia già terminato e ora ho dubbi sul futuro, perché non si sa mai in che modo il corpo possa reagire”. Nei piani del Team Sky Van Baarle sarà uno degli uomini di punta nella campagna del Nord.

Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la 16ª tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button