© Arkéa - Samsic

Parigi-Nizza 2019, nessuna frattura per Barguil ma solo un colpo di frusta

Doppio ritiro in casa Arkéa-Samsic alla Parigi – Nizza 2019. A destare preoccupazione son soprattutto le condizioni di Warren Barguil, caduto rovinosamente nelle prime fasi di un corsa scatenata e immediatamente trasportato in ospedale. Il corridore transalpino ha sbattuto violentemente a terra, riportando un trauma cranico e perdita di conoscenza, fortunatamente solo molto breve. Ovviamente,  è stata subito comunque deciso il trasporto al nosocomio di Dourdan, dove è attualmente sottoposto ad ulteriori esami per valutare la corretta entità del danno subito.

Nel finale della tappa è invece Maxime Bouet ad essere finito al suolo. L’esperto gregario ha inizialmente provato a ripartire visto che le sue sembravano solo escoriazioni ed ferite superficiali, ma il dolore al ginocchio ha portato alla decisione di ritirarsi. La formazione professional transalpina, che si gioca molte chance di partecipazione al Tour de France in questa settimana, deve così rinunciare al suo secondo corridore. Restano dunque in cinque i corridori del team transalpino, che oggi ha contribuito con ben un terzo dei ritiri del giorno.

AGGIORNAMENTO ORE 18:20: La Arkéa – Samsic rende noti gli esiti dei primi esami strumentali effettuati a Warren Barguil. Purtroppo si tratta di un infortunio piuttosto grave, con la doppia frattura della seconda vertebra cervicale. Il corridore verrà dunque trasferito al Centro Ospedaliero di Bicetre, in un reparto specializzato. Si attendono dunque nuovi aggiornamenti per capire se necessiterà di intervento e quali tempi di recupero dovrà osservare.

AGGIORNAMENTO 12/03 ORE 15:00: Secondo gli ultimi accertamenti per Warren Barguil non ci sono fratture, ma solo un brutto colpo di frusta. Il francese dovrà quindi indossare un collare per dieci giorni, dopodiché ulteriori controlli chiariranno i tempi per il suo ritorno in gruppo. “Dopo lo scorso anno pensavo che la fortuna fosse ora dalla mia parte. Sono deluso, è una brutta botta, ma poteva andare peggio” ha spiegato Barguil.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.