© Sirotti

MPCC, emanato un comunicato stampa contro i chetoni

Anche il MPCC si esprime contro i chetoni. La sostanza era venuta alla ribalta durante lo scorso Tour de France, quando la Jumbo-Visma aveva rivelato di utilizzare “una bevanda miracolosa” a base di chetoni, ovvero dei composti organici prodotti dal fegato per bruciare grassi in mancanza di carboidrati. Tale sostanza ha scatenato un forte dibattito nei mesi successivi, con l’agenzia neerlandese anti-doping che aveva messo in guardia le squadre spiegando che non se ne conoscevano gli effetti a lungo termine. Per lo stesso motivo anche il Movimento per il Ciclismo Credibile si è espresso contro la sostanza.

“Il MPCC scconsiglia l’uso di chetoni per gli effetti collaterali e per i non chiari effetti a lungo termine – si legge nel comunicato stampa rilasciato oggi – I medici di alcune squadre hanno già deciso di non utilizzarli in attesa di nuove informazioni. Sarà istituito un gruppo di lavoro con questi medici per valutare l’insieme delle proposte su questo argomento”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.