© CCC Team

Milano-Sanremo 2019, Van Avermaet: “Sul Poggio ero troppo lontano”

Non è stata sicuramente una Milano-Sanremo 2019 da ricordare per Greg Van Avermaet. Il CCC Team puntava tutto su di lui, che però non è riuscito a seguire l’allungo di Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick-Step) sul Poggio, rimanendo poi bloccato nel gruppo inseguitore. Per uno abituato ad essere sempre nel vivo dell’azione come il belga, il 42° posto di ieri non può farlo gioire, soprattutto perché i suoi soliti rivali si sono invece fatti trovare pronti, arrivando a giocarsi il successo in Via Roma.

Sul Poggio ero troppo lontano, ho provato a fare uno sforzo per rientrare in posizione, ma il forcing della Deceuninck con Gilbert e Stybar ha reso difficile il recuperare posizioni – spiega il campione olimpico – Alla fine l’ho un po’ pagato e non sono riuscito a seguire il primo gruppo. Per me è stata una grande delusione non essere nel gruppo in cui normalmente sono presente”.

Una situazione che aveva già vissuto in passato: “Mi sentivo bene, anche se non super. Ho provato a dare tutto alla fine, visto che era stata una giornata abbastanza facile ed era difficile capire esattamente come stessero le gambe. Ho provato a concentrarmi esclusivamente sul Poggio ma non è andata bene. È già la seconda volta che mi capita di non essere ben posizionato sul Poggio dopo quella di due anni fa, ed entrambe le volte un piccolo gruppo è andato fino al traguardo”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Giro del Delfinato 2020 Tappa 3 LIVEAccedi
+ +