© Trek-Segafredo / BettiniPhoto

GP Francoforte 2019, Degenkolb sul podio nonostante i crampi: “Questa corsa è sempre speciale”

John Degenkolb si è fermato a pochi centimetri dalla vittoria nel GP Francoforte 2019. Lasciato in buona posizione dai compagni di squadra in vista dello sprint finale, il portacolori della Trek-Segafredo si è arreso soltanto al campione tedesco Pascal Ackermann (Bora-hansgrohe), dopo aver dato l’illusione di poter saltare il connazionale negli ultimi 50 metri. Dopo una campagna del Nord al di sotto delle aspettative e arricchita dalla piazza d’onore alle spalle di Alexander Kristoff (UAE Team Emirates) alla Gand-Wevelgem, il 30enne di Gera ha confermato il buon feeling con la corsa di casa, da lui vinta nel 2011 e nella quale era già salito sul podio nel 2014 e nel 2017, classificandosi rispettivamente secondo e terzo.

“È una delle mie corse preferite in assoluto perché passa per le mie strade di casa ed è sempre una cosa speciale. Purtroppo ho avuto crampi negli ultimi 40 chilometri e non è stato per niente semplici. Posso essere soddisfatto del secondo posto, anche se c’è sempre del rammarico quando si arriva così vicini a una vittoria. Ci tengo a ringraziare tutta la squadra: è stata una gara dura, ma siamo sempre stati davanti e mi hanno sostenuto al meglio. Questo risultato mi dà fiducia per i prossimi appuntamenti”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.