GP de Montréal 2022, Andrea Bagioli: “Mi sono trovato bene nonostante il percorso impegnativo, sono contento del mio podio”

Andrea Bagioli tra i protagonisti del GP de Montréal 2022. Abile a inserirsi nell’azione vincente, partita a poco più di dieci chilometri dal traguardo, il corridore della Quick-Step Alpha Vinyl ha poi colto un bel terzo posto nella volata finale, dove è stato battuto solamente da due big come Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) e Wout Van Aert (Jumbo-Visma). Il 23enne, che già al GP de Québec di venerdì aveva tentato un attacco nel finale, ha sicuramente messo in mostra un’ottima gamba in questo fine settimana canadese, cosa che dovrebbe consentirgli di essere parte della rosa degli azzurri che voleranno in Australia per partecipare ai Mondiali di Wollongong.

“È successo tutto nell’ultimo giro e quando sono arrivati ​​gli attacchi dei favoriti ho intuito che poteva essere il momento giusto per partire, quindi sono andato e ho fatto del mio meglio per rimanere lì – ha spiegato Bagioli dopo l’arrivo – Mi sono trovato bene nonostante questo percorso impegnativo, uno dei più duri della stagione, e nello sprint ho dato tutto. Sono contento del mio podio, è un buon risultato in vista delle ultime settimane della stagione e spero di tornare qui un giorno e vincere“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button