© GS Emilia

GP Beghelli, L.L.Sanchez: “Una vittoria per Scarponi e la sua famiglia”

Braccia alzate per Luis Leon Sanchez sul traguardo del GP Beghelli 2017. Un gesto normale, di chi vince, ma ancor più carico di emozione oggi per lo spagnolo, capitano di giornata di una Astana che non smette di omaggiare il suo Michele Scarponi. Lo spagnolo era uno dei più toccati dalla tragedia dell’Aquila di Filottrano, al quale aveva già dedicato il trofeo vinto passando per primo sul Mortirolo al Giro d’Italia, rinominato appunto Cima Scarponi. Oggi, dopo quasi cinque mesi, pochi giorni dopo quello che sarebbe stato il compleanno dello sfortunato corridore marchigiano, arriva il primo successo, che subito gli viene dedicato.

“Una vittoria improtante per la squadra – commenta Sanchez dopo il traguardo – Una vittoria da dedicare ai figli di Scarpa, una vittoria per lui“. Un bel gesto, un pensiero non solo per l’amico, ma anche per i suoi figli, i suoi cari, che non possono più godere della presenza e dell’affetto di un uomo che sapeva toccarti e restarti nel cuore.

Per riuscirci, la Astana ha giocato d’attacco, correndo con caparbietà per fare la corsa dura, cercando di mettere sempre un uomo davanti per sfiancare le formazioni dei velocisti. “Sapevamo di dover aspettare l’ultimo giro – dettaglia – Per noi non era possibile arrivare in volata con i grandi velocisti e abbiamo lavorato per questo. Abbiamo cercato di fare corsa dura nel finale perché sapevamo che altrimenti sarebbe stata dura vincere oggi. Per fortuna, ci siamo riusciti ed è andato tutto bene”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.