© ASO / Broadway

Giro del Delfinato 2019, Daniel Martin capitano della UAE

Daniel Martin capitano UAE Team Emirates per il Giro del Delfinato 2019. La formazione emiratina si presenta alla corsa antipasto del Tour de France sostanzialmente incentrata intorno alla presenza del corridore irlandese. L’ex vincitore di Liegi-Bastogne-Liegi e Lombardia che, arrivando da un lungo periodo di stop, preferisce concentrarsi sulla vittoria di tappa, come fu anche lo scorso anno, ovviamente senza escludere un possibile buon piazzamento.

“Competere sulle strade francesi con un lotto di corridori di alto livello è sempre stimolante e, inoltre, è il modo migliore per avvicinarsi al Tour de France – spiega Martin – Il recente periodo di preparazione è andato bene e ho buone sensazioni, anche se non è semplice fissare obiettivi visto che non ho più corso dalla Liegi-Bastogne-Liegi: la prima corsa dopo il rientro da un periodo di allenamenti presenta sempre delle incognite. Nelle mie ultime apparizioni al Critérium Dauphiné ho realizzato buone prestazioni, penso quindi a godermi la corsa, con la voglia di poter provare a essere aggressivo durante qualche tappa”.

Dal 9 al 16 giugno al fianco del leader ci sarà una selezione completa, in grado di offrire il proprio supporto in ogni situazione grazie a corridori come Vegard Stake Laengen, Cristian Muñoz, Simone Petilli, Edward Ravasi, Rory Sutherland e Oliviero Troia, corridori che potranno provare anche in prima persona nelle frazioni a loro più adatte.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.