© ASO/Broadway

CCC Team, Van Avermaet chiosa: “Non possiamo permetterci uno come Dumoulin”

Il possibile e clamoroso trasferimento di Tom Dumoulin dal Team Sunweb al CCC Team ha rappresentato il tormentone di giornata. L’equivoco è nato sulla scorta dell’annuncio di una conferenza stampa indetta dal vincitore del Giro d’Italia 2017, con i media neerlandesi che avevano indebitamente associato la decisione a una svolta nella carriera del 28enne di Maastricht. In realtà il secondo nelle classifiche generali di Giro e Tour de France 2018, ha semplicemente ufficializzato la nascita di un progetto dedicato al ciclismo giovanile nelle sue terre, varando per il futuro il Tour de Dumoulin. Intervenuto sull’argomento ai microfoni di Sporza, il campione olimpico Greg Van Avermaet ha detto la sua sulla trattativa ventilata dai media e sconfessata dal diretto interessato.

“Non abbiamo ancora il budget per sperare di attrarre un corridore come Dumoulin – ha detto il leader della squadra che nascerà dalla fusione dell’attuale BMC Racing Team con la CCC, quest’ultima destinata a diventare il vivaio del team professionistico – c’è l’ambizione di prendere elementi di livello, ma non ancora le disponibilità che c’erano in BMC. Del resto gli sponsor sono entrati con notevole ritardo e non può essere altrimenti”. Soltanto i prossimi mesi aiuteranno a decifrare quanto possa essere imminente l’assalto del nuovo sodalizio a un big del panorama mondiale.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.